AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

fingbox-networking-monitor-on-the-cloud

Al giorno d’oggi, tutti, chi più chi meno, indipendentemente dal lavoro svolto, ci troviamo ad avere a che fare con le reti informatiche.

Pensate ad una abitazione moderna, all’interno della quale, molto verosimilmente è possibile che operino numerosi dispositivi IP, come Router, Access Point WiFi, Pc-Desktop, Laptop, Set-Top Box, Smartphone, Tablet, dispositivi di video sorveglianza ed altro ancora.

Continua a leggere »

visualizzatore-gmail

Sino ad oggi per visualizzare il contenuto di un archivio ZIP o RAR allegato alle email dovevamo scaricare il file e poi scompattarlo sul nostro computer, operazione semplice certo ma noioso e molto poco “Cloud”.

Google che ha intenzione di portartici tutti nella nuvola, non poteva esimersi da fornirci la possibilità di guardare all’interno dei file ZIP e RAR direttamente dalla interfaccia web di Gmail.

Continua a leggere »

aggiornamento-evernote-android

Uso da molto tempo Evernote  e la considero un ottima applicazione che come plus consente di salvare gli appunti in the Cloud.

La nuova versione introduce una nuova interfaccia per i Tablet Android

A seguire le principali migliorie tratte dal blog ufficiale Evernote.

Continua a leggere »

WebRTC.preview

Sembra che Google abbia intenzione di introdurre il protocollo WebRTC (web real time communication) nelle prossime versioni del browser Chrome e ChromeOs.

WebRTC è un protocollo open source studiato per le chat vocali  e per le videoconferenze basate sul protocollo VP8, sviluppato direttamente da Google e rilasciato alla comunità open source lo scorso mese di maggio.

Continua a leggere »

Chi ha paura del Cloud Computing?

Scritto da 7 - Gennaio - 20112 COMMENTI

cloud-computing

Andrea Chiarelli ha pubblicato sul suo blog personale un interessante articolo che parla di un argomento molto importante per il futuro dell’informatica e delle modalità di accesso e gestione dei dati: il Cloud Computing.

Ve lo riporto integralmente perché ne condivido pienamente le conclusioni che seppure sono riferite ad un ambito aziendale, possono secondo me essere valide anche nel contesto dei dati individuali.

Continua a leggere »

Richard Stallman boccia ChromeOS

Scritto da 16 - Dicembre - 20102 COMMENTI

stallman-boccia-chrome 
In una recente intervista pubblicata sul quotidiano inglese Guardian, il fondatore di GNU e guida del movimento del software libero, Richard Stallman ha pesantemente criticato la filosofia alla base di Chrome OS.

Secondo Stallman, Chrome OS spingerebbe gli utenti ad un uso negligente dell’informatica. Lavorando prevalentemente in rete e salvando i dati su server remoti, “in the cloud", l’utente finale perderebbe il controllo dei propri dati, mettendo a rischio sia la sicurezza dei dati che la possibilità di accedervi.

Continua a leggere »

cr-48-top-1

Nella giornata di ieri Google annuncia la disponibilità imminente di Chrome Os, il sistema operativo “in the cloud” basato sul browser Chrome che già utilizziamo ed apprezziamo quotidianamente.

Le caratteristiche fondamentali di Chome OS sono :

  • Instant web: boot in 10 secondi.
  • Same experience everywhere: applicazioni, documenti, impostazioni: è tutto archiviato nel cloud e sincronizzato continuamente per consentire la medesima esperienza sempre e ovunque.
  • Always connected: sempre connesso, con 100MB disponibili ogni mese in collaborazione con Verizon Wireless (Negli Stati Uniti)
  • Security built in: massima attenzione alla sicurezza per scalzare le soluzioni software tradizionali
  • Forever fresh: Aggiornamenti automatici continui
  • Amazing web apps: l’apertura del Chrome Web Store apre agli utenti un nuovo marketplace di applicazioni che è possibile installare sui propri device dotati di Chrome OS

Continua a leggere »