Home News Android Aggiornamenti T-mobile G2 vs Htc Desire Z, America vs Europa, due pesi e due misure?

T-mobile G2 vs Htc Desire Z, America vs Europa, due pesi e due misure?

3

G2-htc

Dopo la presentazione ufficiale di ieri a Londra del Htc Desire Z, ormai è chiaro anche alle pietre che la versione europea del T-mobile G2 sarà il Desire Z, due terminali del tutto simili nelle caratteristiche tecniche e nell’estetica come si evince dalle due schede tecniche che seguono:


[ad]

[ad]

Scheda Tecnica HTC DESIRE Z
Processore
800 MHz Qualcomm MSM7230
Sistema Operativo Android 2.2 (Froyo) con interfaccia HTC Sense rinnovata
Memoria interna 1.5 GB
RAM 512 MB
Display da 3.7 pollici, di tipo SLCD, con risoluzione 480 x 800
Band Quad-band GSM/GPRS/EDGE: 850/900/1800/1900 MHz
Fotocamera 5MP con flash LED ed autofocus
Video 720p HD
Batteria 1300 mAh
Scheda Tecnica T-Mobile G2
Processore
800 MHz Qualcomm MSM7230
Sistema Operativo Android 2.2 (Froyo) Standard
Memoria interna 4 GB
RAM 512 MB
Display da 3.7 pollici, di tipo SLCD, con risoluzione 480 x 800
Band Quad-band GSM/GPRS/EDGE: 850/900/1800/1900 MHz
Fotocamera 5MP con flash LED ed autofocus
Video 720p HD
Batteria 1300 mAh

La differenza immediata che salta subito all’occhio è la presenza nel Desire Z dell’interfaccia personalizzata di HTC, la Sense, e già questo  basterebbe ad infastidire qualcuno, me compreso che non ho mai amato questa interfaccia, ma in questo caso rimaniamo comunque nell’ambito dei gusti.

Più grave a mio avviso è la differenza, che potrebbe essere sfuggita a qualcuno, della memoria per l’archiviazione interna di solo 1,5 GB nella versione europea contro i ben 4 GB della versione americana. Siamo anche sicuri che vi sarà un ulteriore differenza sostanziale: il prezzo, che seppur non è ancora dato sapere per il T-mobile G2 no-lock(se mai ci sarà) difficilmente raggiungerà l’equivalente di 549 euro necessari per acquistare il suo fratellino europeo castrato.

Ci domandiamo perchè noi consumatori europei dobbiamo essere sottoposti a discriminazioni di questo genere, che i nostri soldi non siano buoni quanto quelli degli americani?

Fonte

Comments are closed.