Home Guide Android Come installare Ubuntu su Android

Come installare Ubuntu su Android

0
9

Questa guida è per coloro vogliano installare Ubuntu come sotto-sistema nei loro terminali Android. In questa guida è stato usato un Nexus One rootato, ma potrebbe funzionare in altri terminali.

Probabilmente è possibile avere Ubuntu direttamente in un telefono Android, ma questo comporterebbe la non possibilità di usarlo come telefono, quindi è ideale averlo come sotto-sistema.

Questa installazione di Ubuntu non andrà a modificare in nessun modo l’installazione del vostro sistema Android: il terminale do Ubuntu girerà in background mentre l’interfaccia grafica verrà lanciata usando l’applicazione Android VNC.

A questo punto vi chiederete: “Perchè installare Ubuntu in un telefono??”

Ed i motivi sono molteplici:

Essere in grado di lanciare applicazioni native di Ubuntu direttamente da cellulare

Usare un telefono Android come test device invece di avere un dual-boot nel pc.

Per web designers che possono usare il telefono Android come web server portatile

E come ultima motivazione direi che non c’è nessun motivo per il quale non dovremmo installare Ubuntu nei nostri telefoni Android!!

Requisiti:

  • Download il file ubuntu.zip MegaUpload FileFactory
  • Telefono Android con permessi di root
  • Sdk installata e funzionante
  • Busybox installata e funzionante (qui una semplice guida)

Installazione:

  • Estrarre il file ubuntu.zip e copiarlo nella root della sd
  • Smontare la sd “Turn off USB storage” ed assicurarsi di avere USB Debugging mode attivato ( andare in Impostazioni > Applicazioni > Sviluppo )
  • Aprire il prompt di comandi, posizionarsi in sdk\tools, digitare adb shell e dovrebbe comaprire il simbolo “#”
  • A questo punto digitare “su” ( se si riceve un errore a questo punto significa che la rom installata non ha i permessi di root)
  • Digitare “cd /sdcard/ubuntu“ per entrare nella cartella ubuntu nella sd
  • Digitare “sh ./ubuntu.sh
  • Poi digitare “bootubuntu
  • Se compare “localhost” il processo di installazione è terminato

A questo punto Ubuntu è installato ed è utilizzabile in linea di comando; per poterlo usare con l’interfaccia grafica dobbiamo digitare alcuni comandi:

  • apt-get update
  • apt-get install tightvncserver (per installare tight vnc server)
  • apt-get install lxde (per installare LXDE)
  • export USER=root
  • vncserver -geometry 1024×800 (dove 1024×800 sarà la risoluzione nel terminale; dimensione consigliata per un Nexus One, modificabile liberamente)
  • adesso è possibile impostare la password per vnc tipo “123123123

Con il comando cat diamo i seguenti comandi:

  • cat > /root/.vnc/xstartup
  • #!/bin/sh
  • xrdb $HOME/.Xresources
  • xsetroot -solid grey
  • icewm &
  • lxsession

Poi digitare CTRL+D due volte e premere Invio

Aprire l’applicazione Android VNC sul terminale Android, inserire la password impostata precedentemente (123123123), impostare la porta su 5901 e cliccare su connetti: ecco finalmente che ci appare il desktop di Ubuntu!

Per far partire automaticamente VNCserver dobbiamo aggiungere del codice al file /root/.bashrc:

  • cat > front
  • export USER=root
  • cd /
  • rm -r -f tmp
  • mkdir tmp
  • cd /
  • vncserver -geometry 1024×800

Poi digitare CTRL+D due volte e premere Invio

Digitare:

  • cat front /root/.bashrc > temp
  • cp temp /root/.bashrc

Per controllare che tutto funzioni a dovere, uscire da Ubuntu con il comando “exit” e rientrare con “bootubuntu”

A questo punto, per evitare di dover usare adb per lanciare Ubuntu, possiamo usare l’applicazione Terminal Emulator digitando questi due comandi:

  • su
  • bootubuntu

Adesso si può lanciare Ubuntu ovunque ci si trovi!

Fonte: Nexus One Hacks


Comment(9)

  1. ho seguito tutta la procedura e funziona,ma purtroppo visualizzo una versione di lxde come nel primo video e non ubuntu con tutte le sue grafiche come ne secondo video,devo modificare

  2. salve, sono rimasto bloccato quando lancio il comando "bootubuntu" . Mi dice "bootubuntu: not found", se faccio invece "./bootubuntu" mi dice "./bootubuntu: permission deined" . HELP PLEASE

  3. I’m curious to find out what blog system you happen to be using? I’m having some small security problems with my latest site and I’d like to find something more secure. Do you have any solutions?

  4. Ma come si fa a disinstallarlo???

    l'ho provato su x10 mini pro finchè lo si usa in riga di comando và discretamente, ma in lxde diventa estremamente lento.
    grazie per l'ottima guida

Rispondi