Home Software Modding & Firmware Adobe cambia i requisiti minimi per Flash su Android, Milestone/Droid sono fuori

Adobe cambia i requisiti minimi per Flash su Android, Milestone/Droid sono fuori

14

A poche settimane dal lancio ufficiale di Android 2.2 sul Droid, e mentre noi utenti del Milestone dovremmo attendere fino a novembre (se ci dice bene), rilascio che abilitava il supporto a Flash, ed infatti così è per i cugini americani che hanno il Droid. Adobe oggi, con sorpresa, ha messo mano ai requisiti minimi per terminali Android con schermi WVGA, aumentandoli naturalmente.

Come potete leggere in fondo a questa pagina, i requisiti per i terminali con risoluzione WVGA sono passati ad essere una frequenza di clock del processore di 800MHz.

Cosa vorrà dire questo?, che i possessori del Droid non riceveranno più aggiornamenti per quanto riguarda Flash, o che addirittura verrà disabilitato?
Ma soprattutto, visto che per il Milestone deve ancora uscire, lo vedremo mai a questo punto (ufficialmente intendo)?

Certo sappiamo che il processore di questi device regge tranquillamente frequenze di 800MHz e anche più overclockandolo, del resto fu una scelta di Motorola quella di abbassare la frequenza a 550MHz, di fabrica il processore funziona tranquillamente a frequenze superiori. Quindi magari si spera che Adobe faccia un eccezione ai requisiti per questi due device fratelli.

Ragionando sul perchè di questo aumento dei requisiti, le cause possono esser due, o semplicemente le performance sono veramente penose o  è un aumento con uno sguardo al futuro, che si traduce in nuove versioni di Flash che dipenderanno ancora di più dalla CPU. Vedremo quale delle due.

Considerazione mia personale, tutta questa telenovela di Adobe su Flash sta un po’ stancando, è quasi un anno che se ne parla e la situazione è ancora questa, con Adobe che ancora non sa bene nemmeno lei quanta potenza ci vuole per far andare Flash decentemente.
Del resto lo si più vedere anche con i sistemi desktop, sono anni che non viene ottimizzato il codice di Flash, potenza del processore o meno, se un codice è fatto male, girerà sempre male a prescindere.
Ma ancora una volta a noi almeno è dato il dono di poter scegliere se “beneficiarne” o meno di Flash.

Comments are closed.