AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

hufpc

Tempo fa vi avevo  parlato della possibilità di sviluppare applicazioni Android in C# grazie a Mono, la piattaforma di sviluppo realizzata da Xamarin a questo scopo. Mono, è un’implementazione open source del framework .NET che consente agli sviluppatori di scrivere il proprio codice utilizzando C#, interessante è la possibilità di condividere lo stesso codice con iOS e Windows Phone.


Adesso Xamarin si è spinta oltre arrivando ad effettuare un porting completo di Android in C#, il risultato di questo lavoro si chiama XobotOS. L’immane fatica è stata realizzata utilizzando un tool di traduzione automatica del codice Java in C# chiamato Sharpen.

Secondo Xamarin liberando Android da Java, XobotOS potrebbe aiutare Google nella nota disputa legale basata appunto sull’utilizzo della Dalvik Virtual Machine, che secondo Oracle violerebbe i brevetti Java da essa posseduti.

Il porting di Xamarin, infatti, rimpiazza Dalvik VM ed elimina qualsiasi residuo di Java da Android. Il risultato non è soltanto un sistema operativo legalmente inattaccabile: le performance migliorano fino all’85%, nell’esecuzione delle applicazioni con Ice Cream Sandwich. XobotOS è rilasciato sotto doppia licenza Apache 2.0 e GPLv2.(*)

71de890b

via

Warning: Division by zero in /home/kaffeine/androidlab.it/wp-includes/comment-template.php on line 1381
Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo