AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

images

 

Dopo Vodafone anche gli utenti con una sim Wind potranno acquistare contenuti dal Google Play Store scalando l’importo dal proprio credito telefonico. Dopo aver effettuato l’acquisto, gli acquirenti riceveranno una mail di conferma. Attenzione! Dopo aver effettuato il primo acquisto con i proprio credito, la modalità verrà impostata automaticamente. Quindi fate attenzione, se avete un figlio con un smartphone il suo credito potrebbe piombare a zero molto rapidamente.

Wind scrive nel suo comunicato: “L’acquisto tramite credito telefonico dei contenuti digitali di Google Play rappresenta un significativo passo avanti verso lo sviluppo dei pagamenti in mobilità, permettendo di effettuare acquisti ovunque, con un semplice clic e consentendo anche a chi non possiede una carta di credito di acquistare contenuti come e-book, giochi, applicazioni e brani musicali”.

Vedremo se anche gli altri operatori Tim e 3 Italia seguiranno le orme di Wind e Vodafone. Sicuramente è un grande passo avanti che permetterà a chi non ha una carta di credito di effettuare acquisti sul Play Store.

Fabrizio

Studente di informatica e appassionato del mondo Android. Amo la musica elettronica.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo