AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

skype-mobile-htc-evo-4g-600x315

Quando Skype e Verizon lanciarono in pompa magna l’applicazione Android fu subito chiaro che la disponibilità dell’applicazione sarebbe stata esclusiva dei clienti Verizon.Gli attuali utenti Android che utilizzano altri operatori non sono in grado di trovare l’applicazione nel market ed il servizio gira solamente sulla rete Verizion 3G (rete EV-DO). Fortunatamente tutto questo sta per cambiare.Stando alle dichiarazione che Brianna Reynaud, PR Skype, ha rilasciato a SkatterTech apprendiamo quanto segue:


Skype immagina un mondo in cui il video svolgerà un ruolo sempre maggiore nel nostro modo di comunicare.La prossima generazione di innovazioni che coinvolge la video chiamata non sarà limitata ai computer.Stiamo assistendo ad una proliferazione delle videochiamate su tra tutti i dispositivi collegati alla rete. Sui computer(dove un terzo di tutte le chiamate sono video), televisione (Skype sta portando  le video chiamate nei salotti per mezzo delle partnership con Panasonic, Samsung & LG partnership), ed alla fine arriverà sui dispositivi mobili. Stiamo scommettendo molto sul video ed intendiamo puntare sulla video chiamata,  ed è abbiamo intenzione di farlo quest’anno.

Porteremo l’applicazione direttamente agli utenti  Android nel market , al più tardi quest’anno.Questa applicazione sarà disponibile per tutti gli utenti globalmente a prescindere dagli operatori di rete(similmente a quanto già offriamo per Iphone al giorno di oggi)

L’affermazione del PR Brianna Reynaud di Skype è chiara su due fronti: quest’anno vedranno la luce sia il servizio della videochiamata che l’applicazione Skype per Android. Questo non ci sorprende considerando che hanno già offerto Skype Mobile su Nokia Maemo e Symbian oltra alla versione WI-FI per l’Iphone.

Sfortunatamente, tutte le applicazioni Skype hanno numerosi limiti.Anche l’applicazione Skype per Verzion non consente ai propri clienti chiamate VOip verso i  numeri di rete fissa o mobile, ma consente esclusivamente chiamata Skype-to-Skype.A questo punto siamo realmente curiosi di vedere cosa Skype ci offrirà nel maket, ma speriamo che sappiano utilizzare al meglio il reale potenziale hardware e software dell’ ultima generazione di smartphone.

Dopo queste affermazioni puntuale è arrivata la marcia indietro di Skype, sempre a SkatterTech i rappresentanti di Skype hanno affermato che seppure l’applicazione sarà rilasciata quest’anno  non sono certi che la presenza della video chiamata sia disponibile immediatamente.

Meno male che c’è Fring, aggiungiamo noi.

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo