AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Tablet-Honeycomb-con-Tecnologia-Intel-in-arrivo-a-Maggio

Sembra che Google stia lavorando con Intel per portare Android 3.0 Honeycomb su dispositivi dotati chi chip Intel Oak Trial appartenente alla famiglia Atom.

La versione single-core gira a 1.5 GHz ed è dotata di tecnologia grafica PowerVR SGX535.

Sebbene Intel ammetta che i propri chip non siano al momento efficienti quanto quelli ARM da un punto di vista energetico, promette che i futuro questa situazione è destinata a cambiare in proprio favore.


All’ Intel Developer Forum di Pechino dovrebbero essere presentati circa 35 tablet dotati del System-on-Chip Oak Trial. Aziende del calibro di Lenovo, Fujitsu, Samsung, Kircos mostreranno in questa occasione i propri dispositivi che dovrebbero essere commercializzati nel maggio di quest’anno.

La battaglia hardware si fa sempre più serrata con Nvidia Tegra 2 già sul mercato e Tegra 3 all’orizzonte a tutto vantaggio di noi utenti sempre più affamati di risorse.

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

  • trovo che sia inutile entrare nel mercato tablet con una soluzione non ancora competitiva sul risparmio energetico rispetto ai chip ARM, e sopratutto con una CPU monocore (sappiamo come la tendenza alle dualcore discriminerà tali prodotti)…

    Interessante invece che a quanto pare questi chip permetteranno di far girare windows 7 e meego (sarebbe bello se fosse permesso un dualboot tra android e meego)

    staremo a vedere, certamente non comprerò la prima e la seconda generazione di tablet (dopo quello che è accaduto dalle prime generazioni di netbook atom a quelle attuali -.-") e certamente non comprerò ORA un tablet in generale….. spero solo che la concorrenza tra le CPU basate su ARM e quelle INTEL faccia abbassare i prezzi (anche se per colpa di ipad ne dubito…)
    Sicuramente oggi se fossi costretto a comprare un tablet prenderei uno con tegra2 …. il tempo forse farà cambiare la mia idee, ma sicuramente i chip ARM ora come ora sono più adatti a dispositivi mobili

    se gli smartbook invece di avere un inutile Android 2.2 (vedi quello di toshiba) avessere un completo SO basato su kernel linux sarebbe già al posto del mio eeepc con intel atom

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo