AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Worm Android/Samsapo.A
Questa settimana è stato scoperto da Robert Lipovsky di ESET, una compagnia che si occupa della sicurezza di computer e smartphone, un nuovo malware proveniente dalla Russia, che si diffonde via SMS.


Questo è chiamato “Android/Samsapo.A” e come i worm per computer usa un sistema automatizzato per diffondersi e mietere nuove vittime. Infatti il malcapitato riceve un SMS con su scritto: “è questa la tua foto?” -naturalmente in russo- accompagnato da un link.

Un qualsiasi utente sarebbe perciò incuriosito e tentato a cliccarci, specialmente se il messaggio arriva da un amico. Così si apre una finestra di download APK che contiene il malware. Una volta installato sul device della vittima, questa appare come una utility del sistema (com.android.tools.system v1.0) e non appare alcuna icona dell’app né interfaccia utente.

A questo punto la minaccia entra in azione e invia a sua volta il messaggio incriminato a tutta la vostra rubrica. Per di più può scaricare altri file infetti tramite URL specifici, può rubare le vostre informazioni personali, inclusi gli SMS e i numeri di telefono, inviandoli ad un server remoto, bloccare le chiamate, modificare le impostazioni di notifica e può scalare il vostro credito telefonico.
Per proteggervi da questo pericolo ESET propone tre semplici linee guida:

  • Limitare l’installazione di applicazioni da fonti sconosciute
  • Stare attenti e non cadere in trucchi comuni di social engineering
  • Usare una soluzione anti-malware aggiornata sui propri dispositivi Android.

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo