AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Vinci OnePlus One

Vinci OnePlus One

La casa produttrice OnePlus ha pensato bene di fare una presentazione col botto -in tutti i sensi- per il suo nuovo top di gamma One; ha infatti preso il via il 25 aprile uno dei contest più bizzarri e chiacchierati del web per aggiudicarsi lo smartphone a solo 1 dollaro: si dovrà distruggere il passato, Smash the Past appunto, ovvero demolire il proprio vecchio device. Il contest, di cui trovate l’indirizzo qui, mette in palio 100 OnePlus One da 16GB alla simbolica cifra di 1 dollaro.


Il concorso si divide essenzialmente in due fasi: la prima che durerà fino al 2 maggio in cui dovrete semplicemente registrarvi, indicando nome, email, nazionalità, smartphone che avete intenzione di distruggere e il metodo con cui lo farete. La seconda fase si svolgerà il 3 maggio e OnePlus estrarrà a caso 100 fortunati vincitori che saranno invitati a condividere un video su YouTube mentre distruggono il loro dispositivo, procurandogli danni rilevanti; nel video bisogna dimostrare che lo smartphone posseduto sia perfettamente funzionante prima della demolizione. A quel punto il tanto desiderato One sarà di loro proprietà. Inoltre ogni vincitore riceverà 3 inviti per l’acquisto del OnePlus One al regolare prezzo di 299 dollari.
In fase di registrazione c’è però una lista di smartphone accettati per il contest. Questi sono:
Apple iPhone 5, Apple iPhone 5S, Apple iPhone 5c, HTC One (M7), HTC One (M8), HTC One Max, Blackberry Z10, Blackberry Z30, Google Nexus 5, LG G2, LG G Flex, LG G Pro 2,Motorola Moto X, Samsung Galaxy S3, Galaxy S4, Galaxy S5, Galaxy Note 2, Galaxy Note 3, Nokia Lumia 920, Lumia 925, Lumia 1020, Lumia 1520, Sony Xperia Z, Xperia Z1, Xperia Z2, Xperia Z Ultra.
Come ben si nota sono tutti dei top di gamma; provate ad immaginare che grande impatto mediatico si avrebbe se OnePlus decidesse di realizzare uno spot pubblicitario proprio con le immagini di questi device che vengono frantumati in mille pezzi!

Immagine anteprima YouTube

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo