AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

galaxy-note-3-5

Come accade per quasi tutti gli smartphone anche per il Galaxy Note 3 è giunta l’ora di essere smontato e analizzato, questo ci permette di scoprire cosa si cela all’interno della scocca e in questo caso anche il prezzo dei vari componenti interni.

Questa volta il teardown non è stato eseguito dai ragazzi di iFixit, ma bensì da quelli di TechInsights che come confermano le immagini di seguito hanno smontato e analizzato tutti i vari componenti. In modo particolare la RAM da 3 GB di tipo LPDDR3 che fin’ora non era mai stata montata su uno smartphone e i subpixel del particolare pannello AMOLED installato sul Galaxy Note 3.

Dopo aver controllato ogni particolare hanno tirato le somme annunciando che il costo del solo hardware è pari a 232,5 dollari, cioè circa 175 euro. Il prezzo ovviamente è davvero ridicolo se lo paragoniamo al prezzo di vendita, ma dobbiamo ricordarci che vanno aggiungi i costi della scocca, quelli per lo sviluppo e per finire anche quelli di una catena di montaggio robotizzata fondamentale per assemblare i vari componenti sulla scheda madre.

Andrea

Diciottenne, studente di termoidraulica presso l'istituto Romegialli di Morbegno, residente a Delebio in un paesino disperso tra le Alpi in provincia di Sondrio, appassionato principalmente di motori e di tecnologia, in particolare del mondo Android.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo