AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Voci di corridoio ci fanno sapere che dalla prossima settimana Google rilascerà al pubblico, sarà quindi possibile scaricarlo, l’sdk della nuova versione di Andorid, nome in codice Gingerbread, che sappiamo tutti in dirittura d’arrivo prima di natale.

Voi direte, ma che me ne faccio dell’sdk se il nuovo sistema ancora non è stato rilasciato?


Semplice. Una volta che potremo metter le mani sull’sdk prima di tutto capiremo finalmente se Gingerbread è il nome in codice per la versione 2.5 o 3.0, il che non è poco.

Inoltre spulciando le varie nuove chiamate delle API, potremo dare uno sguardo a tutte le nuove funzionalità e miglioramenti che questa nuova iterazione di Android ci porterà.

Ma cosa forse più importante di tutte, potremo far partire l’emulatore con Gingerbread e dare uno sguardo a come l’interfaccia grafica di Android apparirà esattamente nella versione finale del sistema, con tutti i migliramenti su questo lato che Google ha promesso da questa versione, tanto da dichiarare che saranno inutili le personalizzazioni dei produttori.

Staremo a vedere. Salvo ritardi dell’ultima ora sembra che la prossima settimana avremo molto di cui parlare.

[fonte – AndroidPolice]

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo