AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

privacy-protector-492x262

Se vi trovate ad affrontare regolarmente il fastidiosissimo problema delle app che accedono ad internet senza il vostro consenso o quasi, oggi abbiamo la soluzione che fa’ per voi: dall’utente di XDA houzuoguo vi presentiamo Privacy Protector , che consente di abilitare o meno l’accesso alla rete e alla nostra posizione ad ognuna delle nostre applicazioni , senza richiedere i permessi di root.

Privacy Protector infatti rileverà le app segnalate come “proibite”  disabilitando di conseguenza la geolocalizzazione e la rete dati. Ecco cosa ne pensa lo stesso sviluppatore:

“Siete preoccupati dei permessi richiesti da certe app? Allora questa è l’app che fa per vo!
Basandosi sulle vostre impostazioni, quest’app spegnerà automaticamente la localizzazione e la connessione di rete quando rileva che le app selezionate sono in esecuzione, lasciandole in pratica senza possibilità di trasmettere alcun dato. Dopo che l’applicazione termina, abbassate la barra delle notifiche e riattiverete facilmente la geolocalizzazione e la rete.”

Il servizio è senza dubbio efficace ma ha anche i suoi contro : la riattivazione dei servizi di rete non è automatica e non permette il funzionamento di nessun servizio in background. Se tutto ciò non basta dal farvi desistere vi consigliamo di andare su questo topic e cominciare il download!

Fonte

Angelo Raffaele Torre

Nel mondo Android dal 2010.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo