AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Notizia di oggi di questo nuovo acquisto di Google per il progetto Android. Matias Duarte, da molti considerato il “padre“ dell’interfaccia utente di webOS e guru delle interfacce mobile, lascia Palm, acquisita di recente da HP, per entrare nel progetto Android come User Experience Director.

Duarte aveva già lavorato con il capo del progetto Android, Andy Rubin, al progetto Sidekick quindi troverà al suo ingresso in Google certamente un ambiente amichevole che favorirà lo sviluppo di nuove grandi idee.

Cosa vuol dire questa new entry per il nostro Android?
Sicuramente che Google vuole portare l’esperienza per gli utenti ad un nuovo livello di usabilità, la presenza di Duarte assicurerà che le prossime relase di Android oltre ad essere sempre più veloci, funzionali ed innovative, avranno un’interfaccia degna della potenza che Android ha sotto il cofano, non che ora non sia così, sia chiaro, ma si può migliorare e la sua presenza assicurerà che i miglioramenti siano davvero straordinari.

Non so voi ma io non vedo l’ora di vedere cosa ci riserverà Android per il futuro. Certo sicuramente l’influenza del nuovo User Experience Director non si farà sentire più di tanto per Gingerbread, i cui lavori sono già in corso da un po’, ma forse il prossimo anno di questi tempi, magari al Google I/O, avremo una nuova relase di Android che ci farà rimanere a bocca aperta.

Secondo voi come sarà? in cosa e come deve migliorare l’user experience di Android?
Commentate magari diamo qualche buona idea a BigG 😉

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo