AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

moto-x-teardown

 

I ragazzi di iFixIt quest’oggi hanno smontato il Moto X, il primo smartphone progettato e assemblato negli USA, scoprendo l’incredibile facilità di smontaggio e riparazione.

Secondo i ragazzi lo smartphone è così semplice da smontare grazie alle viti tutte uguali e ai cavi a pressione. Ovviamente non è tutto oro quello che luccica, infatti la batteria risulta difficile da raggiungere, il digitizer il componente che si occupa dei nostri tap è fuso insieme al display e quindi impossibile da sostituire e per finire gli adesivi rallentano l’apertura dello smartphone.

Il voto finale per il Moto X è comunque soddisfacente, infatti si aggiudica un 7 su 10 nella riparabilità.

Se volete vedere come è fatto il Moto X all’interno, di seguito alcune immagini:

Andrea

Diciottenne, studente di termoidraulica presso l'istituto Romegialli di Morbegno, residente a Delebio in un paesino disperso tra le Alpi in provincia di Sondrio, appassionato principalmente di motori e di tecnologia, in particolare del mondo Android.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo