AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

lg

Comunicato stampa LG:

In occasione del Consumer Electronics Show (CES) di  Las Vegas, LG Electronics mostra per la prima volta al pubblico il suo nuovo schermo  3D da 4,3 pollici per dispositivi mobili che non prevede l’utilizzo di occhiali. 

Offrendo ai visitatori dello stand un’anteprima dell’ultima innovazione nel mondo 3D,  LG conferma il suo ruolo di leader tecnologico nel mondo della telefonia.  "Vediamo un potenziale di crescita enorme nel mercato degli schermi 3D per dispositivi  mobili", ha affermato Jong-seok Park, Presidente e CEO di LG Mobile Communications  Company.

"Grazie all’esperienza maturata nel settore, siamo pronti per sfruttare al  massimo le potenzialità di questa tecnologia e offrire il modo più entusiasmante di  guardare film in 3D o di giocare sui telefoni cellulari".


Dotato di touchscreen WVGA e di una risoluzione di 480×800 pixel, lo schermo  3D da 4,3 pollici è assolutamente perfetto per la visualizzazione di immagini 3D su  dispositivi mobili. Inoltre, grazie all’ottima resa di video e giochi – estremamente  luminosa e priva di sfarfallii – sarà possibile godersi contenuti in 3D per periodi  prolungati senza alcuno sforzo per la vista.  Con il nuovo schermo, gli occhialini 3D saranno un ricordo del passato.

Il nuovo  display di LG sfrutta infatti la tecnologia “parallax barrier” che oscura alternativamente  le linee pari e dispari di ogni immagine, facendo in modo che l’occhio sinistro e quello  destro vedano immagini diverse e creando così l’illusione della profondità e un effetto  3D assolutamente convincente.

Lavorando a stretto contatto con LG Display, LG ha contribuito in maniera significativa  Sito italiano www.lg.com/it  a portare l’esperienza del 3D nella vita di tutti i giorni, riducendo in modo drastico ogni  interferenza. Grazie alla tecnologia parallax barrier – dove tali “barriere” sono state  perfettamente allineate al pannello LCD – le immagini sono più nitide, luminose e con  un angolo di visione più ampio rispetto a quello dei precedenti schermi con parallasse.

Per ulteriori informazioni o immagini di prodotto, scarica il press kit dal sito  www.lgnewsroom.com/CES

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo