AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

LG Optimus VU

Già lanciato in Corea e Giappone, LG Optimus VU: (curiosamente i due punti fanno parte del nome del dispositivo) arriva anche in Europa, Italia compresa. Si tratta di uno smartphone che porta con se alcune caratteristiche tipiche dei tablet.

Il VU è dotato infatti di un display IPS da 5 pollici proposto nel formato 4:3. La scelta del formato è stata effettuata perché, a detta di LG, in questo modo il display offre più spazio per le pagine internet o per il testo di un e-book ed inoltre permette di visualizzare le foto e le presentazioni in power point a tutto schermo, senza fastidiosi bordi neri.


Rispetto alla versione asiatica, Optimus Vu: arriverà con una serie di miglioramenti, a partire dal processore quad-core NVIDIA Tegra 3 a garanzia di prestazioni elevate pur ottimizzando il consumo della batteria. Inoltre il vetro che protegge il display è del tipo Gorilla Glass,rendendo LG Optimus Vu più resistente a urti e graffi.

Dr. Jong-seok Park, presidente e CEO di LG  ha dichiarato che “Il form factor innovativo di LG Optimus Vu: fa di questo dispositivo un prodotto unico anche nel segmento degli smartphone con display da 5” e sicuramente lascerà il segno”

Caratteristiche

  • Display da 5” IPS ad alta luminosità con ottima visibilità sotto la luce del sole
  • Applicazione proprietaria QuickMemo Optimus Vu:
  • Il processore NVIDIA TEGRA 3 da 1.5GHz ha 4 core + 1 per il risparmio energetico
  • Interfaccia Optimus 3.0
  • Memoria: 32 GB
  • Fotocamera: 8.0 mpx posteriore e 1.3 mpx frontale
  • Dimensioni: 139.6 x 90.4 x 8.5mm Peso: 168g
  • Batteria: 2080mAh SiO+ (integrata)

Il prodotto sarà disponibile dal mese di ottobre al prezzo consigliato al pubblico di Euro 499,90.

A parte l’hardware di ottimo livello del dispositivo sono molto incuriosito dalla scelta di riproporre il formato 4:3, considerato ormai obsoleto, e mi piacerebbe verificarne gli eventuali vantaggi rispetto al  16:9.

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo