AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

lg

Comunicato Stampa LG:

LG Electronics svela oggi a Las Vegas in occasione  del Consumer Electronic Show 2011 il più sottile e luminoso smartphone AndroidLG Optimus Black, dotato di un display da 4 pollici incredibilmente brillante e  caratterizzato da uno spessore di soli 9,2 mm che ne fa il più sottile smartphone al  mondo.

LG Optimus Black vede il suo punto di forza nel display NOVA che, con la sua  luminosità pari a 700 nit¹, si afferma come lo schermo più luminoso, chiaro e  leggibile per dispositivi mobili disponibile ad oggi sul mercato. Elemento distintivo è  la perfetta resa del bianco puro e del nero, per un’esperienza più naturale durante  la consultazione dei siti internet, la lettura delle e-mail o la scrittura di documenti.  Lo straordinario display NOVA garantisce inoltre a LG Optimus Black un’ottima  visibilità in spazi al chiuso e all’aperto, anche in pieno sole. 


Per sfruttare al massimo il telefono durante la giornata, LG Optimus Black è dotato di  una batteria di 1500 mAh, che garantisce sufficiente autonomia per l’uso quotidiano,  anche con impostazioni di massima luminosità. Inoltre, in aggiunta alla grande  luminosità dello schermo, il display NOVA ha dimostrato di ridurre del 50% il  consumo di energia rispetto a un LCD tradizionale quando utilizzato in spazi chiusi,  e, allo stesso modo, di consumare la metà rispetto agli schermi AMOLED nella  visualizzazione di uno sfondo totalmente bianco, tonalità più frequentemente utilizzata  per navigare sul web.

La componente tecnologica non ha però messo in secondo piano l’attenzione per  1  Nit: un’unità di misura della luminanza pari a 1 candela per metro quadro.  l’estetica. Con LG Optimus Black si potrà infatti essere sempre sicuri di essere alla  moda, grazie a un design spesso solo 9,2 mm e una linea morbida e raffinata dalle  finiture perfette, ottenute nascondendo l’altoparlante sul bordo del telefono.

Il punto  di massimo spessore, grazie ad un sottile arco posteriore, va via via assottigliandosi  fino a raggiungere i 6 mm del profilo che creano un’illusione di estrema sottigliezza  sempre maggiore. Il design originale e il peso leggero, pari a 109 grammi, infine, ne  favoriscono l’impugnatura.  "Siamo entusiasti di presentare questo tanto atteso, nuovo ed elegante smartphone  Android e crediamo che LG Optimus Black svolgerà un ruolo chiave nel mercato dei  telefoni cellulari", ha affermato Jong-seok Park, Presidente e CEO di LG Electronics  Mobile Communications Company. "LG Optimus Black integra nel display e nel design  i nostri maggiori punti di forza in termini di tecnologia e il risultato è lo schermo più  luminoso e il design più sottile al mondo, in un prodotto raffinato e attraente".

LG Optimus Black è dotato anche di una serie di funzionalità interessanti che  garantiscono un accesso facile e veloce a contenuti e applicazioni importanti.  L’interfaccia utente Optimus 2.0 consente agli utenti di accedere direttamente a  messaggi, e-mail e chiamate perse con un solo tocco del dito, partendo dallo schermo  bloccato, mentre l’interfaccia con riconoscimento dei gesti (Gesture UI) offre comandi  più intuitivi che consentono di rispondere alle chiamate, passare alla modalità  fotocamera o ascoltare la musica semplicemente sollevando, scuotendo o toccando il  dispositivo. LG Optimus Black vanta anche il primo Wi-Fi Direct™2 al mondo per un  trasferimento dati rapido e di qualità tra dispositivi mobili.  Le funzionalità di LG Optimus Black sono integrate nella piattaforma Android  Froyo 2.2, aggiornabile alla versione successiva, Android Gingerbread 2.3. Con  l’aggiornamento ad Android Gingerbread e grazie alla prima fotocamera frontale  al mondo da 2MP, gli utenti di LG Optimus Black potranno sfruttare funzioni di  videofonia di elevata qualità.  2 Per abilitare Wi-Fi Direct™ sul telefono è richiesta un’applicazione che sarà disponibile per il  download dall’Android Market nel primo semestre 2011  LG Optimus Black sarà lanciato sul mercato a livello globale nel primo semestre del  2011.

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo