AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Per il nostro amato Nexus One ci sono molte personalizzazioni da fare, una di queste è il kernel ottimizzato. Ma in cosa consiste questa ottimizzazione?

Il kernel può essere OCed (overclocked), UVed (undervolted), AVS (Adaptive Voltage Scaling) o Hybrid AVS (Adaptive Voltage Scaling combinato con Static Voltage Scaling) con l’Hack per recuperare 21 Mb di ram ulteriori e con Audio Boost.

Poi si possono avere vari task scheduler quali CFS (Completely Fair Scheduler) o BFS (Brain Fuck Scheduler)

Tutte queste ottimizzazioni si possono inglobare in un solo kernel potendo così creare un kernel:

  • OCed – Uved – 21 ram Hack – Audio Boost come quello di persiansown
  • Hybrid AVS – 21 ram Hack – Audio Boost – CFS o BFS come quello di intersectRaven
  • OCed – Hybrid AVS – 8 ram Hack – Audio Boost come quello di Ivan Dimkovic

E’ stato studiato a lungo quale sia il voltaggio della CPU che consenta il miglior rapporto prestazioni/consumo e ad oggi abbiamo due possibilità 800mV o 925mV

Per installare i kernel ottimizzati o si flasha da recovery il file update.zip preparato dai programmatori oppure (come si faceva prima quando i kernel ottimizzati erano solamente per i pionieri) vanno installati i due file di cui è formato:

zImage da flashare in modalità fastboot con il comando

fastboot flash zimage zImage

bcm4329.ko (indispensabile per il funzionamento del WiFi) da pushare con adb con questo comando

adb remount

adb push bcm4329.ko /system/lib/modules/bcm4329.ko

A questo punto la domanda che tutti vi starete facendo è: qual è la versione di kernel che riesca farmi avere maggiore autonomia e nel contempo non rallenti il mio gioiellino?

E la risposta è… Impossibile da dire e i motivi sono:

  • I kernel vengono ottimizzati di continuo (fino a poco tempo fa erano quasi inutilizzabili ed ora tutti lo possono installare)
  • Uso del telefono (chiamate, sms, wifi, 3G, 2G, ecc.)
  • Copertura e tipo di gestore

L’unica soluzione e provarli tutti fino a trovare quello che calza a pennello per il vostro Nexus One!

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

  • Kaffeine

    Finalmente un pò di chiarezza su un argomento che interessa molti ma che risulta abbastanza ostico.Ottimo articolo!

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo