AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

loaded-550x832

Kasperksy Lab ha rilevato un nuovo malware, classificato come Trojan-SMS, che colpisce la piattaforma Android.

Sembra che questo nuovo malware sia distribuito attraverso siti in lingua russa che compaiono tra i primi risultati nelle ricerche di video pornografici. I gestori di questi siti per adulti stanno distribuendo deliberatamente il virus ai visitatori provenienti da Android.


Questo Trojan chiamato Trojan-SMS.AndroidOS.FakePlayer.b, si nasconde sotto le spoglie di un media player. Un dispositivo Android si infettata quando l’utente installa manualmente l’applicazione. Agli utenti viene richiesto di scaricare l’applicazione pornplayer.apk al fine di visualizzare i video con contenuti per adulti. Il file di installazione è di solo 16,4 KB e durante l’installazione il Trojan chiede il consenso dell’utente per inviare messaggi SMS – una funzione, questa, molto inusuale per un media player.

Quando l’utente avvia la falsa applicazione, il Trojan-SMS.AndroidOS.FakePlayer.b inizia a inviare messaggi SMS a un numero a tariffa maggiorata all’insaputa dell’utente.

Ogni messaggio costa 6 dollari: in questo modo somme considerevoli vengono trasferite dal conto dell’utente a quello dei criminali informatici.

"Gli utenti di Android dovrebbero fare molta attenzione a tutti quei servizi a cui un applicazione richiede di accedere", dichiara Denis Maslennikov, Mobile Research Group Manager di Kaspersky Lab. "Permettere automaticamente ad una nuova applicazione di accedere a tutti i servizi che richiede può spesso portare all’installazione di applicazioni dannose o indesiderate, che potrebbero poi attivarsi e fare qualsiasi cosa all’insaputa dell’utente".

Il codice nel Trojan-SMS.AndroidOS.FakePlayer.b è simile a quello del Trojan-SMS.AndroidOS.FakePlayer.a – il primo Trojan-SMS Android, rilevato dagli esperti di Kaspersky Lab un mese fa.

Le notizie di virus di Android ci lasciano sempre perplessi quando coloro che diffondono tali notizie sono famosi produttori di Antivirus, che immediatamente si dichiarano attivi nello sviluppare soluzioni al problema. Che la crescita di Android stia cominciando a solleticare pesantemente i loro appetiti?

A voi le conclusioni.

Fonte 1

Fonte 2

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

  • Pingback: Tweets that mention Kasperksy Lab: “Un sito porno diffone virus su Android” | AndroidLab -- Topsy.com()

  • Quelli di Kaspersky ci marciano proprio, a parte il fatto che dovendo dichiarare quello che fa per ottenerne i permessi, come per tutte le applicazioni android, non si potrebbe tecnicamente nemmeno definire trojan.
    Un trojan quello che fa non te lo dice in nessuna parte se non nel codice stesso.
    Del resto il nome stesso trojan vuol dire cavallo di troia, non è che quando gli elleni hanno regalato il cavallo di troia a troia gli han detto: "ve lo regaliamo, è solo un simbolo niente di più, però per portarlo dentro le vostre mura serve il permesso a farvi radere al suolo la città, ma noi ce ne andiamo eh, è solo una formalità".

    Detto questo, se uno va su siti porno russi, dove ti chiedo di installare un'applicazione per vedere i video, poi l'applicazione ti chiede permessi che nulla hanno a che vedere con la funzione di player e tu utonto acconsenti pure, allora io dico che te lo sei meritato :).

    • faringan

      ahah
      il paragone col cavallo di troia è perfetto!

  • Pingback: Un altro SMS Trojan Unleashed su Android - Nexus-Lab Forum - Sperimentazioni androidi Forum()

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo