AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Tutto il tam-tam scatenato da qualche articolo che parlava di questo misterioso bug aveva costretto Google ad ammetterne la presenza e ad alzare il suo livello di priorità.

Dico misterioso bug perchè è e rimane difficilmente riproducibile, in ogni caso è un bug vero e giustamente ci si aspettava al più presto un fix.

Tramite twitter Samsung annuncia che nei prossimi giorni arriverà un aggiornamento OTA per il Nexus S con il fix per questo famoso bug.

I proprietari di Google Phone come sempre saranno privilegiati, in primis i proprietari del Nexus S e si spera presto anche i proprietari del Nexus One. Ma che ne sarà di tutti i telefoni che molto raramente ricevono aggiornamenti dai produttori o che sono stati addirittura semi-ufficialmente abbandonati (tipo l’HTC tattoo)? Ho come l’impressione che rimarranno a bocca asciutta.

Questo dovrebbe far pensare un po’ tutti riguardo la gestione degli aggiornamenti Android. I produttori non sempre seguono gli aggiornamenti di Android semplicemente per motivi commerciali, rimane una loro libertà e l’unica cosa che l’utente può fare è non comprare più da quel produttore. Se si tratta però di bugfix importanti il discorso a mio avviso si fa diverso e i produttori spero lo capiscano.

Da parte degli utenti invece mi auguro che questa nostra unica forma di protesta e di libertà (boicottaggio dei produttori non seri) venga presa più in considerazione. Dando un’occhiata ai cellulari non aggiornati però ne vediamo di tutti i colori e marca, l”unica alternativa valida è quindi comprare i Google Phone?!

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

  • lupoalberto12

    Si, l'unica alternativa sarebbe quella di comprare un "Google Phone" ma non è alla portata di tutti.

    L'unico grande problema della diffusione di Android è proprio questo.

    Spero vivamente che HTC lo diffonda al più presto (anche se, a me ed altri tre amici con Android, non è mai capitato).

    Ciao!

    ! 🙂 !

    Ps.: oppure comprarsi un terminale qualsiasi e passare ad una costum rom, tipo Cyanogen che mi sembra sia l'unica più seguita.

  • Ma il problema non si presenta solo con l'applicazione stock di android per gli sms?

    Tutti gli htc hanno la sense, e altre marche hanno la proprio interfaccia, che incorpora una propria applicazione per i messaggi, quindi non dovrebbe essere affetta da tale bug, giusto?

    Correggetemi se sbaglio.

    • non avendo mai usato interfacce proprietari dei produttori non ci avevo pensato
      credo dipenda da quanto queste applicazioni sms dipendando dal codice della applicazione stock

  • Pingback: Tweets that mention In arrivo il fix per il Bug SMS | Android Lab -- Topsy.com()

  • Poter

    Mi sa che non c’é una soluzione vera e propria, dato che anche i possessori di Nexus One non sanno se e quando riceveranno l’aggiornamento. Una politica molto deludente da parte di Google.
    Molto strano che è stata la Samsung a annunciare a breve l’aggiornamento e non Google…

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo