AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Come si direbbe in questi casi:”ECCOLO!“. Gli amici di AndroidCentral sono riusciti a procurarsi un Sample di questo dispositivo, codename HTC Merge (aka Lexikon, scusate i “francesismi”), che dovrebbe essere un world-phone, ovvero un telefono CDMA funzionante in tutto il mondo. Secondo loro (ndr i ragazzi di AndroidCentral), questo cellulare offre tutto quel che si potrebbe desiderare da un telefono di fascia alta — caratteristiche hardware,software,qualità dei materiali,UI,Keyboard fisica.

Trovate tutti i dettagli e galleria fotografica dopo il salto.

(Ok, scherzo, non proprio tutto dopo il salto: iniziamo col dire che il dispositivo da l’impressione di essere soldio e le specifiche potrebbero cambiare in quanto è ancora un protoptipo. Una cosa meritvole di riguardo è l’ottima tastiera fisicia e la presenza dei servizi Bing invece che Google.)


Hardware

Quello che ci troviamo davanti se apriamo subito il cellulare è una tastiera QWERTY fisica a 4-linee. Il meccanismo slider, è “il vero slide”. Oltre ai tasti alfanumerici ci sono dei comodissimi ed utilissimi tasti FN (funzione) . C’è anche un tasto API, la cui operazione è personalizzabile nelle impostazioni.

Foto: tastiera a 4 linee dell’HTC Merge

Alcuni tasti sono in rosso, per sottolineare l’importanza (ma anche l’esclusiva di verizon)

La fotocamera è una normalissima da 5Mpx con flash LED e video 720p

Sulla parte anteriore del telefono troviamo il jack per le cuffie da 3,5mm ed il tasto Power. I tasti volume e la porta USB sono sulal sinistra, la destra è pulita.

Lo schermo è un SLCD, da 3,7″ come il DROID 2 e numerosi altri.

Sotto la scocca

Nel Merge troviamo un processore da 800MHz (nuovo QualcoMM), ROM da 1.3GB e 512 MB di RAM disponibili all’utente . I risultati del test linpack sono gli stessi di quelli di un Nexus One con Froyo .

Sotto la cover della batteria vi è l’ingresso per la MicroSD, Batteria da 1500mAh(?).

Come abbiamo detto prima, l’unica novità in questo device è la capacità di Roaming Mondiale, e per questo è chiamato “World-Phone”. I telefoni tradizionali CDMA (Sprint e Verizon) non hanno la SIM. Un “world-phone” invece ha la scheda SIM e quindi puo tranquillamente essere utilizzato in tutto il mondo. Purtroppo, è solo teroicamente che potremmo usarlo in tutto il mondo, perchè con Verizon in Italia si andrà in Roaming,e quindi sarà utile solo per gli abitanti dell’USA. Insomma… speriamo in Cyanogen!

Come versione Android abbiamo la  2.2, e come UI la HTC Sense, purtroppo non 2.0, che sarà presente solo sui dispositivi europei (almeno su questo siamo i primi fortunati)

Nota dolente: i servizi bing, che io detesto…  E voi invece che ne pensate?

[Via – AndroidCentral]

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo