AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

A volte poco è meglio di tanto. Qualcomm sosteneva tempo fa che il proprio dual-core Snapdragon S4 è più veloce dei chip quad-core ed ora anche Texas Instruments rafforza questa teoria.

Per dimostrare ciò hanno confrontato un NVIDIA Tegra 3 con un OMAP5 dimostrando che quest’ultimo è più veloce nella navigazione web mentre si ascolta un mp3 e si sta scaricando un film in background. Nel video sostengono che l’OMAP5 stia usando due core ARM Cortex-A15 a 800 Mhz, mentre il Transformer Prime, preso come riferimento, utilizza quattro core a 1.3 Ghz.

Immagine anteprima YouTube

Texas Instruments ha mostrato il proprio OMAP5 al CES ma non hanno ancora specificato una data di commercializzazione ufficiale, si pensa possa arrivare in commercio nel Q4 del 2012 o i primi del 2013. Questo fa decadere la validità del test effettuato, visto che confrontiamo un processore in commercio con un’altro non ancora rilasciato. Quello che però risalta è che il Cortex -A15 è nettamente più performante del Cortex-A9.

Immagine anteprima YouTube

Anche Samsung sta sviluppando il proprio Exynos 5250 con due core ARM Cortex-A15 che andrà in produzione nel prossimo quarto. Ad oggi sembra proprio che Samsung riesca a battere Texas Instruments come prima a rilasciare un processore mobile basato su Cortex-A15.

Speriamo di saperne di più all’imminente MWC di Barcellona.

Fonte

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo