AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

 

HTC mette a disposizione dei propri clienti un metodo ufficiale per poter sbloccare il bootloader, però vi dovete ricordare che andrà ad invalidare la garanzia del dispositivo, quindi dovete fare molta attenzione ai passaggi sotto.

  • Fastboot, lo potete scaricare da qui
  • HTC Sync installato, lo potete scaricare dal sito ufficiale
  • Dovete avere un acount HTC Dev e dovete essere loggati
  • Backup del telefono (che verrà formattato) e carica ad almeno il 70%

 

 

Ecco quello che dovete fare!

  • Andate sulla HTC’s Unlock Bootloader page e tra i modelli disponibili scegliete All Other Supported Models e clickate su Begin Unlock Bootloader, clickate su Yes al messaggio di attenzione.
  • Spegnete l’HTX One X e riaccendetelo in modalità bootloader tenendo premuto Volume Giù + Power, selezionate Fastboot.
  • Ora collegate lo smartphone al PC tramite il cavo USB.
  • Estraete il file scaricato precedentemente (fastboot_htconex.zip) in una cartella e tramite Prompt dei comandi andate nella cartella in cui è stato decompresso e date il comando “fastboot oem get_identifier_token“.
  • Tra le tag vi verrà mostrato il vostro Token ID, copiatelo e incollatelo nella pagina web di sblocco del bootloader, quindi vi verrà inviata una email con un file Unlock.code.bin da flashare.
  • Copiate il file nella cartella di fastboot e digitare “fastboot flash unlocktoken Unlock_code.bin” per flashare il file e confermate con Yes sullo smartphone.

Ecco, il gioco è fatto, ora il telefono verrà sbloccato e formattato e sarete liberi di installare qualsiasi Custom Rom.

Warning: Division by zero in /home/kaffeine/androidlab.it/wp-includes/comment-template.php on line 1382
QoinPro.com: Free Bitcoins every 24 hours
Diventa un blogger, scrivi un articolo

Parse error: syntax error, unexpected '}' in /home/kaffeine/androidlab.it/wp-content/themes/scarlett/footer.php on line 22