AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

samsung_i9020_nexus-sCon l’avvento di Gingerbread una nuova feature è stata introdotta silenziosamente all’interno del sistema integrandone tutte le principali peculiarità, stiamo parlando del già noto servizio: Voice Over IP.

In questa guida vi suggeriamo un modo semplice ed efficace di configurare quest’utile opzione nativamente, ovvero senza applicazioni di terzi, all’interno del vostro sistema Android 2.3.

Al termine delle procedure otterremo un numero fisso locale, con il prefisso che preferite, e potremo cosi ricevere e effettuare chiamate.

Prima di cominciare descriviamo brevemente tramite Wikipedia il Voip:

Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica sfruttando una connessione Internet o un’altra rete dedicata che utilizza il protocollo IP. Grazie a numerosi provider VoIP è possibile effettuare telefonate anche verso la rete telefonica tradizionale (PSTN). Fra i vantaggi rispetto alla telefonia tradizionale si annoverano:

  • minore costo per chiamata, specialmente su lunghe distanze;
  • minori costi delle infrastrutture: quando si è resa disponibile una rete IP nessun’altra infrastruttura è richiesta;
  • nuove funzionalità avanzate;
  • l’implementazione di future opzioni non richiederà la sostituzione dell’hardware.

Detto questo iniziamo a “ballare”, riassumiamo cosa ci serve per poter utilizzare questo servizio:

  • Un Telefono con Gingerbread (android 2.3) e con possibilmente il servizio Voip “sbloccato” anche per la rete dati mobile, e non solo Wifi (di fatti nativamente android 2.3 permette l’utilizzo del protocollo Voip solamente con Wifi, ma molte ROM come per esempio quella di Modaco permettono di superare questa limitazione)
  • Registrarsi a EuteliaVoip

N.B. per chi non possiede Gingerbread vi consiglio di dare un’occhiata a SipDroid disponibile nel market e seguire questa guida

Procediamo come segue:

1) Registriamoci come privati cittadini ad EuteliaVoip cliccando sul logo qui sotto:

logo

Inseriamo nome, cognome e tutti i dati richiesti e necessari per portare a termine l’operazione.

Al termine di quest’ultima riceveremo una mail o un sms, secondo il metodo che avete scelto per poter ricevere i dati di login e password. Vi suggeriamo di utilizzare il vostro indirizzo di posta elettronica.

Riceveremo cosi i seguenti dati tramite email:

Gentile “Vostro Nome e Cognome”,
Le confermiamo l’attivazione del suo account,
e La ringraziamo per la fiducia accordataci.
Di seguito Le vengono riportati i dati necessari alla configurazione del servizio:

Login 088319XXXXX

Password 83yXXXXX

Dominio voip.eutelia.it

Sip Proxy Server voip.eutelia.it

Sip Proxy Socket 5060

Stun Server stun.voip.eutelia.it

Stun Server Socket 3478

2) Configuriamo il terminale inserendo i dati sopra citati facendo attenzione a inserire correttamente le maiuscole e minuscole della password.

Andiamo in “Impostazioni” e selezioniamo “Impostazioni chiamate”:

snap20110115_140320

 

Selezioniamo in basso nella sotto-sezione “Impostazioni chiamate internet” la voce “Account”:

snap20110115_140326

 

Successivamente selezioniamo “Aggiungi account” per poter inserire i dati ricevuti tramite E-mail:

snap20110115_140339

 

Inseriamo ora i dati di configurazione mettendo:

  1. “Nome utente” il Login ( per esempio Login 088319XXXXX)
  2. “Password” la Password alfa-numerica ( per esempio Password 83yXXXXX)
  3. “Server” il Dominio ( per esempio Dominio voip.eutelia.it)
  4. Scegliere se volete usarlo come servizio di chiamate in uscita (ovviamente se ricaricate il credito di EuteliaVoip potete usare quest’opzione altrimenti non potrete usarlo, se non per chiamare altri utenti EuteliaVoip, infatti io lo uso cosi tenendolo attivo)

Le impostazioni facoltative possiamo ignorarle

snap20110115_140344

 

Ora non ci resta che salvare la configurazione:

snap20110115_140347

 

E controllare se appare la scritta”Account principale. Ricezione chiamata attiva”.

Se non è selezionato selezionate pure “Ricevi chiamate in arrivo” (cosi potremo ricevere chiamate al numero fisso):

snap20110115_140339

 

Infine tornando a “Impostazioni chiamate” possiamo selezionare sotto la voce “Utilizza chiamata internet” la modalità di utilizzo del servizio, se : “Per tutte le chiamate quando è disponibile la rete dati”, “Solo per chiamate internet”, “Chiedi per ogni chiamata”.

snap20110115_140357

Fatta quest’ultima selezione abbiamo il servizio attivo e dopo vari test a nostro avviso risulta davvero buono anche sotto copertura UMTS se non con impercettibili difetti di lag e eco ( che non pregiudicano più di tanto la qualità).

Ora abbiamo un servizio attivo 24h su 24 che ci permette di essere reperibili anche tramite numero fisso, con conseguenti vantaggi di spesa.

Inoltre EuteliaVoip offre tariffe davvero vantaggiose sia per chiamate locali che internazionali, meno per quelle mobili.

Fateci sapere cosa ne pensate, e se secondo voi questo servizio un giorno cambierà qualcosa.

Nicola Sguera

Appassionato di tecnologia e cellulari. Esperto del mondo Android e co-fondatore del sito web.

More Posts

Follow Me:
TwitterGoogle Plus

  • Pingback: Tweets that mention Guida: Usare il Voip con Gingerbread | Android Lab -- Topsy.com()

  • Era già possibile facendo trasferire le chiamate su skype attraverso libera il voip. Ma ora è decisamente più semplice

    • esattamente, i metodi per poter utilizzare il voip ci sono ma ora abbiamo una configurazione nativa e ben integrata.

  • Pingback: Androidblog.it » [Guida] Chiamate VoIP con Gingerbread, si posso effettuare anche senza Wifi()

  • Gio

    Direi che eutelia non è il massimo come convenienza, ci sono provider come voipcheap che a confronto ti regalano tutto e funziona senza problemi…

    • io ricevo le telefonate, ma non riesco a telefonare.. sempre mi dice "fuori rete".. cosa devo fare…

  • Pingback: [GUIDA] Chiamate VOIP su Android: scopriamo insieme questa nuova feature di GingerBread « Htc - Italian Weblog()

  • domenico

    perchè riesco a ricevere le chiamate soltanto se sono connesso alla rete wi-fi?

  • domenico

    cioè,devo essere per forza connesso a internet oppure cn 3G intendete ke bisogna essere connesso a internet tramite la rete intermet mobile?

  • Se hai GingerBread stock è normale che sia così, il VOIP su rete 3g non è previsto di default. La limitazione è stata rimossa su alcune custom Rom quali Modaco e CyanogenMod

    • fabrizio

      Ciao

      Dove posso trovare queto firmawer per HTC Sensation ultima serie? e le istruzioni per istallarlo?

      grazie de Fabrizio

  • domenico

    si ho gingerbread stock… quindi mi stai dicendo ke mettendo la rom di Modaco o Cyanogen non avrò piu bisogno di connettermi a internet (tramite wi-fi o wap) e che si appoggerà alla mia rete vodafone??
    cmq grazie mille kaffeine

    • Utilizzando una delle rom che ti ho indicato potrai utilizzare il VOIP di Gingerbread anche sulla rete 3g del tuo operatore, ovviamente è consigliabile avere una tariffa dati di tipo flat.

  • Roberto

    Ho letto l'articolo e attivato il Voip con discreta soddisfazione. Uso indifferentemente come provider, Messagenet o Eutelia o addirittura come "numero interno" di un centralino Voip virtuale "Liberailvoip".
    Nessun problema. A parte però un eco avvertito dall'interlocutore, che sparisce se utilizzo l'auricolare. Problema dello smartphone immagino, di rientro dall'altoparlantino al microfono e che magari non è corretto dal software nativo di Gingerbread (usando Sipdroid, ad esempio, questo non accade).
    Uso HTC Desire Z aggiornato appunto a Gingerbread e al momento senza smanettamenti di rooting (per adesso mi accontento di usarlo col Wifi…). Ma per l'eco, possibile non esista un comando o un tool per cancellarlo?

  • darso

    Ciao a tutti, sul mio Samsung Galaxy S I9000 aggiornato a Gingerbread 2.3.3 riesco a trovare la voce in menu per inserire i dati…in impostazioni chiamate non c'è chiamate internet o account..come devo fare?

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo