AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Android-Recovery-Restore-Fix-Reboot1

Se sei in possesso di un smartphone o un tablet con sistema operativo Android, ti sarà sicuramente capitato di non poter più accendere il tuo dispositivo, cosi hai dovuto portarlo da un specialista che lo ripari anche se quel problema lo potevi risolvere da solo a casa in solo 10 minuti.

Prima di tutto dobbiamo entrare nella modalità Recovery, che ci fa scegliere delle opzioni necessarie per ripristinare il device, per attivarla dobbiamo conoscere la combinazione giusta dei pulsanti, che purtroppo non è la stessa per ogni dispositivo.

Nel caso del Nexus 7 e del Nexus 4 possiamo accedere al menù Recovery tenendo premuto contemporaneamente  i tasti: volume +, volume – , Down e Power.

Mentre per un Galaxy S3 premete nello stesso tempo Volume +, Home e Power. Invece se possedete un Motorola Droid X è sufficiente tenere premuto il tasto Home e Power per qualche secondo.

Se non riuscite a trovare la combinazione giusta, potete cercare su Google il nome del vostro device seguito da “recovery mode”.

Se tutto è andato bene, sullo schermo, dovrà comparire un robottino Android con un sportello aperto. Nello stesso tempo dovrà comparire anche un menù.

Dovete sapere che in quel momento il touch del vostro dispositivo non funziona, e per muovervi fra le varie opzioni dovrete usare volume+ e volume – mentre per confermare la vostra scelta premete il tasto Power.

Per il ripristino del telefono allo stato originale dovete scegliere “wipe data/factory reset”.

Spero che questa guida vi sia stata di aiuto.

Ovidiu

Ciao a tutti mi chiamo Ovidiu e sono uno studente al terzo anno dell''alberghiero. Fin da piccolo quando sentivo la parola "tecnologia" mi suscitava una profonda curiosità. Oggi mi dedico soprattutto al mondo Android e da poco ho iniziato a studiare vari linguaggi di programmazione. Vi auguro una buona lettura!

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebook

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo