AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

batterywipe

Cari lettori di AndroidLAB, oggi vi proponiamo una guida nella quale sono raccolti i vari metodi per effettuare il “Battery Wipe“, ovvero la procedura che ci permette di calibrare la batteria del nostro smartphone.

INTRODUZIONE

Il Battery Wipe cancellerà il file “batterystats.bin” che si trova in /data/system, il quale contiene tutte le informazioni essenziali della vostra batteria come: carica massima e minima, il voltaggio, i tempi di ricarica e altro… Questo file dopo esser stato cancellato tramite queste procedure e verrà ricreato dal sistema in maniera corretta.

QUANDO BISOGNA CALIBRARE LA NOSTRA BATTERIA?

1)Sempre dopo l’installazione di una rom cucinata o dopo il flash di un firmware ufficioso.

2) Se dopo aver caricato, magari per un intera notte (allo scollegamento dal caricabatteria) il nostro device, ci si ritrova con un’anomalia (subito al 99%).

3) Se allo scollegamento dal caricabatteria la nostra percentuale batteria scende velocemente anche solo in Standby (accertarsi comunque che ciò non sia dovuto ad altre cause.. ad esempio a tante app/widget che girano in background senza sosta)

VARI METODI

Metodo 1

  1. Fate scaricare completamente il telefono.
  2. Provate a riavviare, se ciò dovesse accadere, fatelo nuovamente spegnere per per insufficienza di batteria.
  3. Caricate il telefono da spento preferibilmente tutta una notte o comunque un lungo periodo.
  4. Accendere il telefono con il caricabatteria collegato e poi staccatelo.

Questa procedura non. richiede il ROOT

Metodo 2

  1. Scaricare completamente il telefono.
  2. Entrare in Recovery Mode (se non è possibile farlo per insufficienza di batteria, collegare il telefono al caricabatteria).
  3. Seguire il percorso Advanced -> Wipe battery stats e confermare.
  4. Tornare indietro e riavviare (ovvero seguire il percorso Go Back -> Reboot system now).
  5. Lasciare caricare il telefono completamente fino al 100% (preferibilmente tutta una notte o comunque un lungo periodo) e poi farlo scaricare completamente fino allo spegnimento, senza collegarlo ne al PC ne al Caricabatteria, durante questo periodo.

Questa procedura richiede Root e Clockworkmod installati.

Per continuare la lettura della guida vi invitiamo ad andare sul nostro forum:

Ringraziamo il nostro Tanoxxx per l’ottimo lavoro svolto con questa guida.

Ovviamente c’è chi lo ritiene efficace e chi lo ritiene inutile, ognuno è libero di poter scegliere di farlo o meno.

Fabrizio

Studente di informatica e appassionato del mondo Android. Amo la musica elettronica.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo