AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

license Google ha messo a punto un nuovo sistema di protezione per le applicazioni a pagamento disponibili sul Market. Il sistema è compatibile da Android 1.5 in poi e consente agli sviluppatori di aggiungere un nuovo livello di protezione alle applicazione che sviluppano e rendono disponibili a pagamento sul market.


Per ogni sviluppatore vengono create delle chiavi pubbliche e private.

L’applicazione potrà verificare sui server di Google (Market License Server) lo stato di pagamento da parte dell’utente ad ogni utilizzo. Il funzionamento del sistema è visibile nello schema.

A nostro giudizio questa mossa di Google dovrebbe servire ad attrarre più sviluppatore verso la piattaforma Android e invogliare quelli già presenti a rimanere.

D’altro canto sappiamo anche che la pirateria non si ferai davanti a niente ma è importante che Google ribatta colpo su colpo.

Via

Fonte

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo