AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

google-docs-commenti

Google introduce nuove interessanti funzionalità nella sua applicazione cloud per eccellenza: Docs.
Le  nuove opzioni sono volte ad arricchire le possibilità di social working della piattaforma office di Mountain View.

Oltre a migliorare la funzione, già presente, dei Commenti con l’aggiunta del timestamp e dell’immagine profilo per ogni commento, Google introduce la funzione Discussione per semplificare e favorire il lavoro di gruppo in tempo reale.


È ora  possibile inserire all’interno di un commento una @ seguita dall’indirizzo di posta dell’utente che si vuole coinvolgere nella discussione.

Quando si cita una persona in un commento, quest’ultima ha la possibilità di rispondere al commento aprendo il link che appare nella email, oppure direttamente dalla posta elettronica. È stata infatti predisposta una sezione per la gestione delle notifiche via email e quando una persona viene invitata a partecipare ad una discussione, riceve anche i permessi per prendere visione del documento.

Con l’introduzione della  funzionalità Discussione ritroviamo qualcosa del servizio Google Wave (il cui sviluppo ricordiamo è stato abbandonato da Google) anche in Docs.

Infatti è possibile adesso effettuare lavori di editing in tempo reale, e poter vedere immediatamente le modifiche apportate da altri colleghi ad un documento a cui si sta lavorando e che richiede la collaborazione di più persone.

discussions3

La funzione discussione inserita in Google Docs, consente di avviare specifici dibattiti su un tema, mettendo a disposizione degli utenti uno spazio dove è possibile discutere in merito al documento su cui si sta lavorando. È inoltre possibile attivare un sistema di notifiche che avverte via mail ogni volta che viene introdotto un cambiamento al documento, è possibile chiudere la discussione cliccando sul pulsante risolto.

La nuova funzionalità Discussioni sarà disponibile nel corso dei prossimi giorni per tutti gli utenti con un account Google personale e per tutti gli utenti aziendali Google Apps che abbiano selezionato l’opzione “abilita le funzioni pre-release”.

Le nuove funzionalità dei commenti saranno disponibili solo per i documenti creati da questo momento in poi. I commenti già inseriti nei documenti preesistenti non verranno modificati.

A seguire il video ufficiale rilasciato da Google

ViaFonte

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo