AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

googlelawsuitgovt

Google ha presentato una denuncia contro il governo degli Stati Uniti alla fine della settimana scorsa, accusando il governo di pratiche anti-concorrenziali, perché solo i prodotti Microsoft sono stati presi in considerazione dal Dipartimento degli Interni come soluzione per la messaggistica e-mail.


Il documento, stilato dal governo, che delinea i requisiti ai potenziali candidati per il progetto, aveva come requisito che il nuovo sistema fosse parte della Microsoft Business Productivity Online Suite, in sostanza, escludendo a priori tutti i prodotti software concorrenti.
Quando Google ha richiesto informazioni circa le motivazioni per cui il progetto è stato limitato alle  sole soluzioni Microsoft, gli è stato risposto che Microsoft è l’unica società a fornire una soluzione email consolidata e che garantisce maggiore sicurezza.

Al contrario, Google sostiene che questo è completamente falso e che i prodotti concorrenti (come Google Apps) sono perfettamente in grado di soddisfare i requisiti richiesti dal Governo degli Stati Uniti.

Alcuni analisti, tuttavia ritengono che la richiesta di Google non sia fondata in quanto l’azienda non dispone di un contratto GSA, necessario per vendere prodotti al governo.

Si attende ora una contromossa governativa

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo