AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome


Ormai è noto che Apple fa guerra a tutti coloro che, a suo dire, violano qualche brevetto di sua proprietà. Questa volta la corte ha dato ragione ad una prima ingiunzione di Apple e come conseguenza le vendite del Galaxy Nexus, sono state momentaneamente bloccate negli Stati Uniti.

Dan Levine, legale di Reuters presente in aula, ha dichiarato che Samsung avrebbe violato il brevetto 8,086,604, e questo avrebbe spinto Apple a chiedere una cauzione di 96 milioni di dollari per Samsung. Il brevetto riguarda la ricerca multipla su un dispositivo tramite un unico campo di ricerca utilizzando criteri di ricerca euristici ( alias il finder di iOS e Siri ). Il Voice Search di Google fa uso di tale sistema e non è escluso anche il nuovo Google Now. Inoltre Apple avrebbe anche accusato Samsung di violare i brevetti numero . 5,946,647 (actionable linking), 8,046,721 (slide-to-unlock) e 8,074,172 (suggerimenti parola touch screen).

Ecco cosa afferma un portavoce di Google:

Non siamo d’accordo con questa decisione, ma crediamo che la giusta conclusione arriverà quando saranno portate alla luce nuove prove.

Ecco la replica di Apple:

Non è una coincidenza che l’ultimo prodotto di Samsung assomiglia molto a un iPhone e un iPad, dalla forma dell’hardware, all’interfaccia utente fino alla scatola. Questo tipo di blanda copiatura è sbagliata, come abbiamo già detto, dobbiamo proteggere la proprietà intellettuale di apple dalle compagnie che rubano le nostre idee.

Voi da che parte state? Cosa ne pensate di tale conflitto?

Ovidiu

Ciao a tutti mi chiamo Ovidiu e sono uno studente al terzo anno dell''alberghiero. Fin da piccolo quando sentivo la parola "tecnologia" mi suscitava una profonda curiosità. Oggi mi dedico soprattutto al mondo Android e da poco ho iniziato a studiare vari linguaggi di programmazione. Vi auguro una buona lettura!

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebook

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo