AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

L’ultimo grafico della frammentazione di Android, rilasciato da Google mostra che la diffusione delle versioni obsolete sta diminuendo, anche se ancora sono una parte significativa (40%) dei device  attivi . La maggior parte dei cellulari sono stati tutti lanciati sul mercato con Android 2.1, ed alcuni un po più "anziani" sono stati upgradati ad android 2.x ( n.d.r vedi HTC Hero)

In Italia la situazione è abbastanza buona, infatti quasi tutti i terminali sono equipaggiati con Eclair, gli unici dispositivi che hanno ancora Android 1.5 0 o.16 sono l’X10, X10 Mini & Pro, Motorola CLIQ e HTC Magic.       Si spera che nella Q3 del 2010 questi verranno upgradati almeno ad eclair o (meno probabilmente) a Froyo.


Ho parlato recentemente con uno dei leader di T-Mobile (all’evento del Galaxy S), gli ho chiesto come mai la compagnia ci mette tanto tempo ad effettuare l’upgrade dei loro smartphone o almeno rendere il piano di aggiornamento pubblico. Ha risposto che gli upgrade software sono ancora in programmazione. ma T-Mobile non vuole annunciare nessun calendario per paura di non poter rispettare i tempi e perdere utenza.

I dispositivi con Android 2.2 Froyo, sono ancora al 3.3 % di diffusione. Solo il Nexus One ha ufficialmente ricevuto Android 2.2, ma molti di questi montanco  Custom Roms con froyo, come la Cyanogen Mod per HTC Dream e Magic. Facciamo un esempio: i visitatori al nostro sito con Froyo sono il 13 %.

[Via]

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo