AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Come forse non tutti sapranno (e perchè dovreste?!) sono passato dal Nexus S (siognor telefono) al più nuovo e prestante LG Optimus Dual.

I due telefoni, nel breve periodo in cui li ho potuti confrontare, sono molto diversi fra loro: uno, il Nexus, è votato alla bellezza, con il suo stile all-black, il vetro curvo e display SuperAmoled, il piccolo scalino nel dorso e il suo peso contenuto per un telefono delle sue dimensioni; interiormente non sfoggia hardware da primato, ma fa della leggerezza dell’interfaccia il suo punto di forza. Se non avete mai provato l’esperienza “Pure Google” non sapete cosa state perdendo.


L’altro, Lg Dual, non è bellissimo da vedere, ha una forma più a mattoncino (stile iPhone 4…) una pretuberanza nella fotocamera posteriore che rende a volte difficile utilizzare il terminale appoggiandolo ad un tavolo e dello spazio di troppo sotto e sopra il display che gli danno una forma allungata; al suo interno però troviamo quello che fa la differenza: la potenza di un processore Tegra Dual Core made in Nvidia, che permette alla fotocamera da 8 Mpix di girare filmati in Full HD 1080p e che dovrebbe garantire una velocità del terminale mai vista prima.

Si avete letto bene, DOVREBBE. Purtroppo questo LG ha tante potenzialità ma al momento sarà Froyo (monta Android 2.2.2) sarà la personalizzazione fatta da LG sarà forse la fretta di fare uscire il terminale, fatto sta che se confrontato con un Nexus S nella maggior parte delle funzioni non si nota alcuna differenza.

Premesso questo dobbiamo dire che l’LG Dual, come annunciato dalla stessa Lg,  riceverà a breve l’aggiornamento a Gingerbread, unica versione di Android per telefoni ottimizzata per i processori dual core, ma sapratutto ho la netta senzazione che il primo terminale dual core al mondo possa diventare il prossimo “Dev Phone” per alcuni semplici motivi: è economico, ha il bootloader sbloccato, ha già la possibilità di installare una recovery modificata ma sopratutto perchè il team di Cyanogen ha già annunciato che presto uscirà un primo porting della versione CyanogenMod 7 (anche su questo terminale Cyanogen porterà Gingerbread prima dello stesso produttore).

Fonte 12

 

 

 

Concludendo, se dovete acquistare un telefono oggi non c’è storia:

Lg Dual, non per quello che è ma per quello che sarà!

 

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

  • daffyno

    io non sono convinto di quello che dici per questi semplici motivi.

    1. un dev phone deve avere SEMPRE l’ultima versione di android disponibile da google. Sei sicuro che quando uscirà la 2.3 su lg il nexus non sia già passato a 2.3.4 o 2.4? Ho paura che tutti gli smartphone non pure google resteranno sempre un passo indietro sugli aggiornamenti software.

    2. l’anno scorso c’era un candidato simile per diventare il cellulare android di riferimento (galaxy s) ai danni del nexus one e sai già com’è finita….froyo dopo 6 mesi e cyanogen stabile neanche a parlarne…

    3. CyanogenMOD. Hanno annunciato un porting, non un supporto ufficiale allo smartphone. C’è una bella differenza!!! Prova i porting cyanogen disponibili per Galaxy S o LG Optimus One e dimmi se sono la stessa cosa delle versioni disponibili per htc desire o wildfire!

    Google ancora non sfrutta a dovere le GPU integrate, pensi che possa ottimizzare già da subito gli smartphone dual core quando non c’è ancora un pure google con queste caratteristiche?

    • TheMorpheus

      Io come Dev Phone intendo un telefono molto personalizzabile, con rom create da utenti e vari team di sviluppo; ho aggiornato il vecchio Nexus One a Gingerbread mesi prima che lo facesse Google anche se era un Google Phone ufficiale.
      Il galaxy S era un telefono come un'altro quando è uscito, cosa aveva in più di un Nexus One? E un Nexus S cosa ha in più di un Galaxy S o di un Nexus One?
      Lg ha portato per prima una grande innovazione, lasciando via libera agli sviluppatori e penso che questi non si lascino scappare l'opportunità di provare, testare e sviluppare qualcosa di nuovo solo perchè non è Made in Google.
      Come è già successo con Paul di MoDaCo, penso che anche Cyanogen svilupperà ufficialmente per questo telefono e se le sue rom girano molto bene su un HTC Magic figuriamoci come andranno in un Dual Core!

  • secondo me sottovaluti il potere di google con gli aggiornamenti android….fra qualche mese vedremo chi aveva ragione! 😀

  • Rocco

    Anche io sono passato da nexus s al Dual. Il nexus ha un wifi scandalosamente poco potente, così come la sensibilità dello schermo non mi è parsa eccezionale ai margini dello stesso. Considerando la differenza di prezzo a favore del Dual così come la dotazione hardware, vi dico: ma di che stiamo parlando?!

  • Antonio

    Io ho comprato il dual qualche giorno fa ed è davvero un ottimo prodotto (considerate che prima aveva un n95 e che per questo non sono un esperto in materia) l'unica cosa davvero discutibile è la batteria: dura davvero poco…senza stressarlo più di tanto ma utilizzandolo in modo "tranquillo" bisogna comunque ricaricarlo tutti i giorni…secondo me su questo aspetto avrebbero potuto riflettere maggiormente…a parte ciò è davvero un ottimo smartphone…

  • qualsiasi smartphone di fascia alta devi ricaricare tutti i giorni…

  • Presooooooooooo!!! Confermo che a ora il software è penoso!!!!

  • Io sto pensando di prendere il secondo con la 3…Non aggiungo altro!!! http://ht.ly/4B3LJ

  • per pagarlo come?

  • Pingback: LG Optimus Dual: per fortuna ci sono gli sviluppatori! | AndroidLab()

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo