AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

samsung-google-nexus-s-bln

Giornata ricca di rivelazioni, dopo il bootloader libero per la famiglia di smartphone Motorola, ecco arrivare una guida fatta interamente da noi , in esclusiva, dove spiegheremo il funzionamento dei nuovi led di notifica per il Nexus S!

Si avete capito bene, finalmente tramite il BLN anche il Google Nexus S ha i suoi led di notifica!

Vi chiederete ma come fa Google Phone ad avere ora i led per le notifiche, e cosa si intende con BLN? Proprio tramite il BLN avremo le notifiche e la parola non è altro che l’abbreviazione di Back light notification, un sistema che utilizza i soft touch dei dispositivi Samsung, come sistema per la notifica.

Fino ad oggi era perfettamente funzionante su Galaxy S e altri dispositivi Samsung, ma non sul Nexus S ,in quanto mancava un custom Kernel che implementasse tale caratteristica.

Oggi grazie al lavoro svolto da Morfic questo custom kernel è arrivato assieme all’apposito applicativo dal quale potremo gestire il tutto, sviluppato da Neldar.


Passiamo alla Guida testata dal sottoscritto e redatta in esclusiva per AndroidLab.it:

Per prima cosa abbiamo bisogno del custom kernel, che potremo scaricare da qui:
i seguenti kernel sono con overclock a 1.2 ghz e 1.4 ghz.

Abbiamo aggiornato i kernel, per la versione 1.4ghz è uscita la versione 2 che risolve un piccolo problema riscontrato da alcuni utenti, ovvero che i tasti restano scuri se pur il telefono risulta acceso.

Custom Kernel compatibili con Cyanogen:

AGGIORNATO: Honity12 – cm7 – w/ VSV6 + BLN V4
AGGIORNATO: Honity14 – cm7 – w/ VSV6 + BLN V4

Custom Kernel compatibili con Modaco :

AGGIORNATO: Honity12 – modaco – w/ VSV6 + BLN V4
AGGIORNATO: Honity14 – modaco – w/ VSV6 + BLN V4

Riportiamo brevemente le principali caratteristiche del suddetto custom kernel creato da Morfic:

  • Voodoo Sound v6 (cm7)/ v6 (modaco) (Thanks supercurio)
  • Voodoo Color (impressive new controls) (Thanks supercurio)
  • BLN (Backlight notification) (Big Thanks Neldar! buy his app for blinking notification)
  • Based on 2.3.3 Gingerbread source.
  • Safeboot to 1GHz for those phones that don’t like OC (But 1.2/1.4 can be used with setcpu)
  • TUN (Tunneling/VPN support)
  • CIFS (Samba support)
  • EXT4 mount fix
  • HBS – Honey Based Steroids
  • Modaco kernel now available

Inoltre il suddetto kernel ha anche una bootanimation già inclusa che volendo successivamente potremo togliere se non di nostro gusto.

Bene, scaricato il custom kernel che implementa la funzione BLN, andiamo a scaricare il programma dal quale gestiremo il tutto.

bln-control-appStiamo parlando di BLN control – Pro , la suddetta versione è a pagamento, 1,50€ , ma esiste una versione gratuita con meno feature.

Sviluppato da Neldar il suddetto applicativo si fa vanto di numero impostazioni con le quali potremo meglio organizzare il blinking dei nostri soft touch!

Ecco le principali features:

  • enable/disable la funzione BLN
  • aggiornamenti delle notifiche dall’applicazione
  • scheduler (per disabilitare ad un orario preciso il BLN )

gestire il blinking:

  • scegliere il periodo di accensione on e spegnimento off dei led
  • selezionare la durata del blinking ( che varia da un minimo di 1 minuto a illimitato)
  • selezionare il led di status dove che il blinking è terminato (se deve restare on oppure off)
  • fermare il blinking se la batteria è inferiore ad una precisa percentuale di batteria %

Aggiunte le notifiche per:

  • le chiamate perse

Ora però sottolineiamo due cose:
La prima cosa è che AndroidLab.it non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o malfunzionamenti a seguito della suddetta guida.

Seconda cosa , che sicuramente vi domanderete, è che il blinking consuma più energia di quanta ne consumerebbero i tasti qualora non venissero utilizzati.

Però bisogna anche sottolineare le misurazioni che sono state fatte sul funzionamento di questa indispensabile feature:

si evince che il consumo della batteria con il BLN del 0,18% per ogni ora.

Il consumo medio della batteria senza il BLN è 1,04% per ogni ora, quindi il risultato complessivo del consumo della batteria è di 1,22% ogni ora.

Per fare un confronto, il consumo di NoLed (altro sistema di notifica) batteria è complessivamente di oltre 9,5% all’ora. Quindi nettamente inferiore quello del BLN.

Personalmente credo sia un giusto dispendio di energia per quanto utile risulta essere questa caratteristica implementata da Morfic, resa compatibile da Neldar.

 

     Guida testata dal sottoscritto e redatta in esclusiva per AndroidLab.it

Nome: BLN Control – Free
Sviluppatore: Neldar
Prezzo: ~ Free
Installa App dal PC
chart

 

 

Fonte

Nicola Sguera

Appassionato di tecnologia e cellulari. Esperto del mondo Android e co-fondatore del sito web.

More Posts

Follow Me:
TwitterGoogle Plus

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo