AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Tutti si aspettano che il Samsung Galaxy S 3 monterà un Exynos 4412, chip già conosciuto e che propone quattro core Cortex-A9. Si sta però diffondendo un rumor che Samsung possa sciegliere di adottare un chip Tegra 3 già dal lancio. Ovviamente questa non è la prima volta che la compagnia adotta questa politica, come è infatti successo lo scorso anno con il Tegra 2 sul Galaxy S 2.

L’informatore ci chiarisce anche che, al contrario del pensiero comune, Samsung non necessariamente trae beneficio economico dall’utilizzo di un proprio chip anzi promuove la competizione e i margini di guadagno.

Questa è la spiegazione del motivo per il quale Samsung ha adottato, in alcune varianti del Galaxy S 2, chip Nvidia Tegra 2 e Qualcomm Snapdragon S3; se poi diamo un’occhiata ai vari dispositivi Samsung vediamo che molti di essi non hanno chip made-in-Samsung. Il Galaxy Note ha un Qualcomm, il Samsung Galaxy Z e Galaxy R usano il Tegra 2, il Sasmung Galaxy S Advance ha un ST Ericsson mentre il Samsung Galaxy Nexus utilizza un TI OMAP4430.

Quindi non sorprendetivi se il Galaxy S3 utilizzerà al lancio un chip non-Samsung.

Fonte

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo