AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Amici ma soprattutto amiche di AndroidLab , siete anche voi appassionati lettori di news? Fate parte anche voi della grande famiglia di fruitore del servizio di Big G meglio noto come Google Reader ?

Bene, allora sarete soddisfatti solo a metà, proprio come me! Ma non disperate, perchè dalla Spagna stà per arrivare la panacea per tutti i mali che affliggono il nostro beneamato Reader…

Diciamoci la verità, Google Reader è un ottimo servizio, ma soffre di alcune lacune che a volte lo rendono molto meno godibile e fruibile di quello che potrebbe essere; se pensiamo poi alla versione mobile, ultimamente specificatamente sviluppata anche per tablet, ci rendiamo conto che questa è probabilmente una delle peggiori Google Apps attualmente disponibili sulla piattaforma del robottino verde!

Nel corso del tempo sono molte le app di terze parti che hanno tentato di rimediare, ma con alterne fortune.. Tra tutte ricordiamo Pulse (ottimo l’impatto grafico , meno l’usabilità) e NewsRob (l’esatto opposto di Pulse…)

Oggi però mi sono imbattutto in una video demo che ha fatto nascere in me la speranza di un’esperienza Reader migliore. Un giovane spagnolo, di nome Saùl Dìaz, stà sviluppano una nuova applicazione per Google Reader chiamata DeReader. Siamo ancora alla fase beta e la presentazione lo dimostra, ma gli spunti sono davvero interessanti.

 

 

Grazie all’aiuto di Android StartUp,Saùl ha potuto mettere in cantiere una serie di “migliorie” che farebbero del Reader di Mountain view una vera esperienza superiore;

 

 

 

Prima fra tutte una grafica piacevole, con le notizie incastonate nello schermo del nostro tablet a mo’ di colonne di giornale, con una grandezza variabile a seconda della presenza o meno di immagini e dell’importanza che DeReader ha imparato a dar loro secondo le nostre abitudini

In secondo luogo l’aggiunta di una serie di gestures, che su un tablet sono immancabili! Lo sviluppatore assicura la presenza di almeno 3 gestures per ogni pannello di DeReader in cui ci troviamo. Nella demo vengono mostrati lo swype (per passare da un pannello all’altro in stile “Ice Cream Sandwich”, il tap (per entrare nella notizia) ed il doppio tap (per risalire fino alla root della categoria nella quale si trova la notizia)

Altra gradita aggiunta è la capacità di DeReader di capire quando può e quando non può consumare banda : il download di immagini e video verrà infatti automaticamente limitato qualora il tablet di trovi sotto copertura 3G oppure ancora ulteriromente limitato quando questo di trova momentaneamente in 2G

 

 

Ultima, ma per me molto importante feature : DeReader è in grado di formattare il testo completo di una notizia all’interno del pannello predefinito di lettura, anche se questa è disponibile solo in web-view!!! Cosa significa? Avete presente quelle notizie di cui è disponibile solo una preview in Google Reader? Quelle notizie che vi costringono a cliccare il link abbinato ed essere portati alla pagina web di provenienza saranno solo un ricordo : selezionate la freccia in alto a destra in DeReader e questi scaricherà la notizia e la formatterà in pochi secondi! G e n i a l e !

 

Saùl accenna anche ad un possibile “porting” per telefoni, ma la cosa al momento sarebbe complicata (sue parole..) quindi meglio lasciarlo concentrare su questa versione tablet , che sarebbe già un grande risultato

Al momento DeReader è in Beta, in fase di sviluppo chiuso su piattaforme dalla 3.0 in sù; mi auguro davvero di vedere una beta pubblica al più presto o magari direttamente l’app fare capolino nel Market

 

Voi cosa ne pensate? DeReader non sarebbe la killer-app per Google Reader?

 

Vi aspertto tra i commenti e @manentz

 

via

Manentz

Android addict A.C. Milan fan U2 supporter TNA fan p.s. : applefail

More Posts - Website

  • Sembra promettente…. speriamo in bene!

  • albiz94

    io vorrei che i dev di Reeder per iOs facessero la versione per Android, quello è davvero perfetto in tutto e per tutto, lo uso sia sull'iPad che sul mac

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo