AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Android-su-PCLa community di XDA, ha realizzato il porting di Android 4.4.2 KitKat , anche nelle altre sue varie versioni, per PC, offrendo la stessa esperienza da smartphone e tablet. Vediamo insieme come installare Android sul nostro Personal Computer. 

Attraverso questa guida, potrete installare Android 4.4.2 KitKat (o la versione che preferite) sul vostro portatile, magari in dual-boot in modo tale da non rinunciare al sistema operativo principale. Inoltre, potrete scegliere se installare Android tramite CD o Pen-Drive. Iniziamo con la guida.

Requisiti:

– Un laptop o netbook funzionante
– Un CD R/W o una penna USB
– Android x86 in formato ISO (scaricabile da qui), ma nel caso il vostro dispositivo non sia elencato da qui
– Una partizione libera (10 GB per KitKat 4.4.2, 2 GB per Froyo/ICS e 8 GB per Jelly Bean 4.2/4.3)

Installazione tramite penna USB:

– Scaricate UNetbootin da qui, se usate Ubuntu 11.04 (o versione successiva) vi basterà digitare nel terminale “sudo apt-get install unetbootin”
– Selezionate l’ISO di Android x86
– Selezionate la penna USB invece dell’HDD e premete OK
– UNetbootin installerà ora l’immagine di Android x86 sulla vostra penna USB
– Riavviate il vostro laptop/netbook ed entrate nel BIOS
– Selezionate come primo dispositivo d’avvio la penna USB (con il nome di USB 2.0 o qualcosa di simile)
– Nel menu GRUB generato da UNetbootin selezionate “Installa Android x86 nell’HDD”
– Aspettate il caricamento
– Selezionate la partizione per l’installazione
– Se non siete sicuri, non formattate la partizione
– Vi sarà mostrato un prompt con scritto “Install GRUB…” e premete sì se usate Windows, anche nei prompt successivi. Se usate Ubuntu o avete già installato il Bootloader GRUB premete no
– Vi sarà mostrato un nuovo prompt “Make system r/w”, premete sì se volete modificare il vostro Android x86
– Se avete scelto una versione di Android pari alla 4.0.3 o più vecchia dovrete creare una scheda SD virtuale di 1,8 GB
– Riavviate il vostro dispositivo

Installazione tramite CD R/W:

– Masterizzate l’ISO sul CD
– Riavviate il vostro laptop/netbook ed entrate nel BIOS
– Selezionate come primo dispositivo d’avvio la periferica CD/DVD
– Nel menu GRUB generato da Android x86 che vi sarà mostrato, selezionate “Installa Android x86 nell’HDD”
– Aspettate il caricamento
– Selezionate la partizione per l’installazione
– Vi sarà mostrato un prompt con scritto “Install GRUB…” e premete sì se usate Windows, se usate Ubuntu premete no
– Vi sarà mostrato un nuovo prompt “Make system r/w”, premete sì se volete modificare il vostro Android x86
– Se avete scelto una versione di Android pari alla 4.0.3 o più vecchia dovrete creare una scheda SD virtuale di 1,8 GB
– Riavviate il vostro dispositivo

Installazione tramite Virtual Machine:

– Impostate la VM con almeno 512 MB di RAM
– Assicuratevi di aver caricato l’ISO e avviate la VM
– Nel menu GRUB generato da Android x86, selezionate l’ultima opzione, ovvero “Installa Android x86 nell’HDD”
– Aspettate il caricamento
– Create una nuova partizione (Nuova… e selezionate poi lo spazio massimo a disposizione)
– Installate Android x86 nella nuova partizione
– Formattate la partizione in ext3/ext4 (è preferibile ext3/ext4 al fat32 o ext2)
– Premete sì quando vi viene chiesto “Install Bootloader GRUB…”
– Premete di nuovo sì quando vi viene chiesto “Make system r/w”
– Se viene chiesta una scheda SD, createne una di 2 GB (massimo di 2 GB se la vostra partizione è più piccola)
– Riavviate il dispositivo

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla discussione di XDA raggiungibile tramite il link qui sotto, da cui la guida è presa.

Giancarlo

Nato a Manfredonia, studente di scuola superiore e con una grande passione per l'informatica. Oltre all'informatica coltivo altri interessi, come la musica e lo sport. Sono sempre in cerca di nuove esperienze con tanta voglia di mettermi in gioco.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo