AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

eric-schmidt

Le cause contro Google e i sui partner produttori di terminali tendono ad accumularsi senza fine, le accuse si sprecano: violazione di brevetti, proprietà intellettuale, diritto d’autore e chi più ne ha più ne metta.

Tutte sciocchezze” secondo Eric Schmidt che vede in tutte questi attacchi legali poco più che una manovra difensiva da parte di aziende che non riescono a tenere il passo di Google:


"… I nostri concorrenti stanno rispondendo. Ma non rispondono con l’innovazione, bensì stanno rispondendo con azioni legali. Non abbiamo fatto niente di male e queste cause sono solo la conseguenza del nostro successo. "

Nel caso in cui non sia chiaro, Schmidt sta parlando di aziende del calibro di Apple, Oracle, Microsoft, e altre che recentemente stanno tentando di ricavare profitti economici in tribunale attaccando Android.  Siamo d’accordo con queste parole, tutte queste cause, le querele e gli avvocati aziendali sono solo conseguenza di una sola cosa: l’ invidia.

ViaGizmodo

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo