AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

niente-flash-per-chrome-per-android

Chrome per Android non avrà il supporto al plugin Flash come è stato confermato dalla stessa Adobe.

Non si tratta di una sorpresa. Come ricorderete, lo scorso Novembre Adobe aveva dichiarato che avrebbe abbandonato lo sviluppo di Flash sui dispostivi mobili.


Google perde dunque, quello che per alcuni era un punto di forza della propria piattaforma mobile.

"Adobe non continuerà lo sviluppo del Flash Player per i browser mobili e, dunque, Chrome Beta per Android non supporterà i contenuti Flash"

lo ha dichiarato Martedì sul blog Adobe, Bill Howard, product manager del team di Flash. Per Howard è sufficiente che il browser stock Android supporti Flash e non c’è necessità di estendere questo supporto anche al nuovo browser, ed in effetti i primi hands on di Chrome hanno dimostrato che i contenuti flash non sono visualizzabili.

Adobe ha spiegato che la sua decisione di interrompere lo sviluppo del Flash Player sui dispositivi mobili è dovuta alla necessità di spostare risorse sullo sviluppo di HTML5 che nel medio periodo finirà per sostituire Flash nelle applicazioni web.

"Continueremo a sfruttare la nostra esperienza con Flash per accelerare il nostro lavoro con il W3C e WebKit per portare funzionalità simili su HTML5 il più rapidamente possibile.

Progetteremo nuove funzionalità di Flash per una transizione verso gli standard HTML5 attualmente in fase di evoluzione"

lo ha detto Danny Winokur, il dirigente Adobe responsabile dello sviluppo interattivo.

Molti analisti hanno interpretato questa mossa come una resa di Adobe alla tendenza, inaugurata da Apple, ha considerare Flash troppo pesante ed inadatto ai dispositivi mobili.

Essendo intenzione di Google quella sostituire il browser stock Android con Chrome nel lungo periodo, è facile comprendere come Flash sui dispositivi mobili sia destinato ad un lento declino sino alla sua definitiva scomparsa.

Gli esperti prevedono che il declino di Flash sia inevitabile anche in versione desktop man mano che i browser estenderanno il loro supporto ad HTML5. Microsoft, per esempio, ha già detto che bloccherà l’installazione del plugin Flash nelle versioni di Internet explorer 10 per Windows 8 destinato ai dispositivi touch.

L’agonia di Flash è cominciata. Come sviluppatore web, ma anche come utente, non piangerò la sua morte.

Il re è morto (Flash), viva il re (HTML5)!

via

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo