AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

 images Google torna a far parlare di Chrome Os durante il meeting di Colonia della GDC. Ci sono le prime immagini di quello che sarà il web store di Big G, ma anche tanta (ma tanta) confusione. Ma noi di AndroidLab siamo abituati a cercare di rendere le notizie più semplici per i nostri lettori per evitare confusione. Innanzitutto diciamo che le immagini in rete parlano di Chrome Web Store e non di un Android Store (anche perchè esiste gia il market 🙂 ).

 

Notizia ancor più importante riguarda i developer: Google non tratterrà più il 30% degli introiti ma solo un 5%, incentivando così tutti i programmatori a migliorare e rendere più efficace lo store. Uno stratagemma economico che sulla lunga distanza certamente darà i suoi profitti anche a Mountain View.

Perno importante di questo WebStore sarà certamente Google Checkout che stando alle prime voci sarà l’unico metodo di pagamento. Sarà possibile anche utilizzare delle versioni a scadenza dei software prima dell’acquisto, in linea con quanto già avviene sul market Android. La pubblicazione dei software avverrà solo dopo l’approvazione in maniera quasi del tutto automatizzata, ma a tal proposito non si sa quale sia il metodo adottato per approvare o meno un software (probabilmente anche qui verrà utilizzato il sistema di Android attraverso commenti e stelline).

Sempre attraverso le immagini mi sembra di capire che le funzioni “social” siano integrate in questo progetto come il famoso like o share presenti già su FB.

appstoreshot2viewappdetails

Fonte

micho

Micho classe '83, grafico e webdesigner. La sua passione per l'informatica comincia da bambino con il suo Amstrad CPC 464 ed il ben più noto C64. Da allora non ha più finito di amarla. Si avvicina ad Android grazie al suo "guru" Kaffeine. E' stato anche speaker radiofonico. Ha una fissa per la musica anni '80.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

  • dioz

    fondamentalmente è quello che si è visto al google I/O, uno store che apre le porte al fantomatico chrome os, dove il browser conterrà tutte le applicazioni cloud e offline.
    sarà molto interessante vedere come si comporterà il mercato a riguardo e quale sarà la risposta da parte degli utenti.

  • Caro Dioz di fantomatico al momento è solo la data di rilascio, mesi fa si parlava di Dicembre 2010, mentre a Colonia si è parlato di Ottobre 2010. Per quanto riguarda il mercato sono d'accordo con te, bisognerà far parlare i fatti prima di tutto: dal mio modesto punto di vista posso affermare che Google non ha mai lasciato niente al caso quindi prepariamo il conto alla rovescia per Ottobre e poi ne riparleremo.

  • Pingback: Tweets that mention Chrome Os Web Store: prime immagini | AndroidLab -- Topsy.com()

  • dioz

    certo, per fantomatico intendevo solo che ancora nessuno ha toccato con mano questo os, come è giusto che sia finchè non sarà maturo a sufficienza da evitare facili critiche fomentate dalla concorrenza.

  • EnricoDroid

    Per quanto mi riguarda spero che con l'idea di chrome os google indovini i giusti tempi di lancio, non vorrei trovasse un mercato non ancora pronto ad un sistema totalmente on the cloud.
    Mentre avere una buona base di utenti che adottino subito questo nuova mentalità è l'obiettivo principale perchè il tutto abbia successo a lungo termine.
    Personalmente io sono vecchio stampo e preferisco sempre avere il controllo di ogni singola cosa suoi miei terminali, ma non lo escludo affatto per un uso per nulla professionale, solo di "svago".

    • Just for fun: You will be assimilated, resistance is futile 😛

  • Pingback: Chrome Web Store: prime linee guida per i developer | AndroidLab()

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo