AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Amici di Androidlab.it, oggi ho il piacere di presentarvi questa novità, che potrà esservi utile per chiedere supporto ed assistenza 24 ore su 24 (nel caso ne abbiate bisogno 😛 ): stiamo parlando di un canale IRC dedicato al sito.

Per chi non lo sapesse, Internet Relay Chat (IRC) è stata la prima forma di comunicazione istantanea su Internet. Consente sia la comunicazione diretta fra due utenti che il dialogo contemporaneo di interi gruppi di persone in stanze di discussione chiamate canali. Quindi, (quasi) 24 ore su 24 avrete un supporto completo e risponderemo a tutte le vostre domande e curiosità.

Il canale in questione è #androidlab-it su server irc.freenode.net

A seguire troverete una lista di client IRC, per tutti gli OS (nda anche per Android :)…)


I “client IRC” sono software, solitamente di piccole dimensioni, che permettono di collegarsi ai server di IRC e di chattare. Di seguito si trova una lista dei client IRC più usati, i collegamenti portano ai siti dei produttori dove si potranno trovare anche le istruzioni su come scaricare ed installare il programma.

  • Per chi utilizza Opera, il browser è dotato di un client IRC integrato (sin dalla versione 7.50).
  • Chi utilizza SeaMonkey (il successore di Mozilla) o Firefox può usare Chatzilla (l’installazione completa di SeaMonkey lo comprende, mentre su Firefox va installato manualmente)
  • XChatSoftware libero disponibile per Linux & Windows
  • mIRC – Shareware, disponibile solo per Microsoft Windows
  • Pidgin Client multi standard e multipiattaforma (Linux, Windows e altre), un tempo chiamato Gaim; manca delle funzioni avanzate, ma funziona la chat di base.
  • kopete Client multi standard per KDE
  • ColloquySoftware open-source sviluppato in Cocoa (solo per Mac OS X)
  • LimeChat (software libero, disponibile gratuitamente per Mac OS X, iPhone e Microsoft Windows)
  • AndChatOttimo Client IRC per Android

Accesso via web

Se invece non volete scaricare software è possibile accedere via web. Le possibilità sono 2:

Tale metodo non ha ovviamente tutte le comodità e opzioni di un software pensato specificatamente per quello, ma può essere utile:

  • per chi non volesse o potesse installare un programma di quel tipo (per divieti aziendali o altro);
  • per chi fosse impossibilitato a connettersi al server, per firewall, proxy, ecc. (solo webchat);
  • per chi volesse semplicemente fare una prova con la chat, prima di decidersi a scaricare il client;
  • Per i pc collegati in reti LAN – NAT (solo webchat).

Naturalmente la connessione prevede la selezione del server (in questo caso irc.freenode.net), l’inserimento di un nickname e del canale (#androidlab-it).

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo