AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

Ieri ho regalato un bel Tattoo alla mia ragazza, per lei il primo telefono con Android, ed ero alla ricerca di una guida per newbies da farle leggere. Cercando in rete, mi sono imbattuto in questa guida fatta dai ragazzi di androidguys.com così ho pensato fosse utile tradurla e condividerla con voi.

Buona lettura!!

Congratulazioni! Sei diventato un orgoglioso possessore del tuo primo telefono Android: Nexus One, Magic, Milestone o uno delle decine di altri disponibili. Usare Android è abbastanza intuitivo, ma ci sono un paio di cose che ti aiuteranno a trovarti a tuo agio più velocemente.

1. Android ha la testa fra nuvole (in the cloud)

Aprendo i Contatti per la prima volta nel tuo nuovo telefono Android potresti rimanere sorpreso nel trovare i tuoi amici già li. i tuoi contatti Google sono i contatti di Android e si possono gestire nel tuo telefono, in Gmail o in Google Contacts. In qualunque caso saranno sempre sincronizzati. Se preferisici si possono sincronizzare con il telefono solo certi gruppi di contatti.

Installando l’applicazione di Twitter e Facebook potrai tenere sincronizzati anche i contatti di questi due social network con i contatti del telefono.

Ad ogni modo, la connessione con il Cloud va oltre i contatti: le foto nel telefono si sincronizzano con i Web Album di Picasa e viceversa così come la casella vocale con il vostro account Google Voice, i posti preferiti e le mappe personalizzate con Google Maps, la vostra agenda con Google Calendar.

2. Abbassa la barra delle notifiche

Se avete installato un’applicazione, connesso il telefono al pc via USB o ricevuto una mail, sms, messaggio di chat, sappiate che le notifiche compaiono nella piccola barra orizzontale in alto nello schermo. Ma sapevate che potete toccare la barra e trascinarla in basso per avere maggiori informazioni sulle notifiche? E poi toccare su ogni notifica per andare direttamente nella nuova email, per aprire l’applicazione appena installata,ecc.? Si può abbassare la barra delle notifiche da qualsiasi posto, mentre si è nella home o dentro un’applicazione, se la barra si vede, la si può abbassare per accedere alle notifiche.

Se già sapevate tutto questo, potreste pensare che sia stupido sottolinearlo, ma ho conosciuto persone che hanno passato settimane senza sapere che fosse possibile.

E’ un ottimo modo di gestire le notifiche…Se solo sai che esiste.

3.Quando hai un dubbio, tieni premuto

“tenere premuto” è la versione di Android per il “tasto destro” di Windows. Se puoi toccarlo, probabilmente puoi anche tenere premuto per opzioni e altre funzioni. Non vi piace il posto dove si trova il collegamento per un applicazione nel desktop? Tieni premuto per un momento e quando senti una vibrazione, spostalo altrove. Tieni premuto in un posto vuoto nel desktop e comparirà un menu che farà creare collegamenti, aggiungere widget o cartelle, cambiare il wallpaper. Funziona anche nelle applicazioni: tieni premuto su un messaggio in Gmail per scegliere se archiviarlo, metterlo tra i preferiti o fare altro. Nel browser, tieni premuto in un link per scegliere se metterlo tra i preferiti, condividerlo o una delle altre opzioni. Sempre nel browser si puo tenere premuto su il bottone Indietro per accedere alla cronologia.

Tenere premuto il tasto Home per vedere le applicazioni usate di recente.

Tenere premuto il tasto Cerca per fare comparire la ricerca vocale

Tenere premuto il tasto Menu per fare comparire la tastiera virtuale. Provate per esempio nei vostri contatti: tenete premuto Home per fare comparire la tastiera e iniziare a digitare il nome di qualcuno. La lista dei contatti inizierà immediatamente a filtrarsi con quei nomi che corrispondono a ciò che avete digitato.

Quando hai un dubbio, tieni premuto e probabilmente imparererai qualcos’altro che puoi fare.

Adesso, nuovi possessori di Android, sapete abbastanza per poter essere pericolosi. Divertitevi con il vostro telefono e date sempre un’ occhiata ad androidlab.it per altri suggerimenti.

Fonte: Androidguys.com

Michele Dipace

Admin di Androidlab e "Computer Addicted", ha cominciato la sua"carriera" nella metà degli anni 80 sui computer 8 bit Commodore e Sinclair passando poi al 16 bit Amiga, diventandone grande appassionato. Oggi Linux user, crede che Android sia il sistema operativo destinato ad emergere nel mercato della telefonia mobile.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

  • Quella della pressione del tasto cerca non la sapevo. Grazie ! 😉

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo