AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

extreme-reality

Se siete affascinati da Kinect (come il sottoscritto) o PS Move, rimarrete certamente sbigottiti dopo aver letto quest’articolo.

In un futuro molto prossimo potremmo utilizzare il nostro Android con la stessa comodità e semplicità delle gesture a distanza, grazie alla tecnologia di Extreme Reality

Non sarà necessario nessun hardware aggiuntivo, l’unica cosa da avere è una fotocamera frontale. Fortunatamente i nuovi device in commercio hanno la fotocamera anteriore, quindi (a parte me Sorriso)quasi tutti voi potrete godere in futuro di questa feature aggiuntiva.

Dal sito ufficiale le promesse sono molto interessanti: si potranno gestire tutti i device partendo da 15 cm fino a 5 metri di distanza.

Attualmente disponibile in beta privata per i pc portatili, questo nuovo software promette molto bene stando ai video che seguono. Vi anticipo che i primi due sono dei promo, ma il terzo video mette in bella mostra le potenzialità dal vivo di questa tecnologia.

promo n°1– smartphone

promo n°2–tablet
Live MWC

VIA

micho

Micho classe '83, grafico e webdesigner. La sua passione per l'informatica comincia da bambino con il suo Amstrad CPC 464 ed il ben più noto C64. Da allora non ha più finito di amarla. Si avvicina ad Android grazie al suo "guru" Kaffeine. E' stato anche speaker radiofonico. Ha una fissa per la musica anni '80.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

  • RapFan

    mi pare che per nokia n95 era uscito un programma molto simile… XD!

    • si è una tecnologia molto simile, parliamo del 2009 se non sbaglio, del tutto simile a kinect, con tanto di pattern da stampare per calibrare il cellulare. Qui la cosa è molto simile ma a differenza del progetto che permetteva solo di giocare, la tecnologia studiata da extreme reality ci permetterà di usare una qualsiasi periferica in qualsiasi ambito. grazie per avermi rinfrescato la memoria.

  • RapFan

    no io ricordo che non giocavo, ma spostavo le fotografie proprio come nel video(non riuscivo però a zoomarle), sicuramente sarà un qualcosa di più evoluto, ma non è nulla di innovativo imho!

  • RapFan

    ecco il video il programma si chiamava Handwave by Samir (tra l'altro fu il primo ad introdurre le gesture dell'accelerometro per usarle nei giochi oltre che al semplice rotate tra portrait e landscape

  • RapFan

    beh questo qui non sfrutta la fotocamera anteriore( e fa ben altro), comunque l'idea di portarmi dietro i cartoncini non la vedo troppo comoda XD!

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo