AndroidLab

Il Laboratorio Italiano Android e Google Chrome

lg-logoDopo che Samsung, HTC, Sony e OnePlus hanno presentato i loro gioiellini, adesso è arrivato il momento di LG. Riuscirà la casa coreana a stupirci con uno smartphone migliore del già ottimo G2?

Come ci stupirà LG questa volta?

L’anno scorso, l’azienda, ha innovato il mondo degli smartphone introducendo, come ben sapete, i tasti sul retro, cosa che nessuna azienda aveva azzardato a fare; in seguito ha adottato questa caratteristica anche su G Pro 2 e G2 Mini. Inoltre, grazie ai bordi sottilissimi, ha permesso di avere uno schermo dalle dimensioni generose in dimensioni abbastanza contenute e ha introdotto anche la funzione KnockOn che, come tutti sappiamo, permette di risvegliare e spegnere il display dello smartphone con un semplice doppio tocco sullo schermo; in seguito la funzione è stata introdotta anche sulla serie L II (per mia fortuna).

LG-G2Quindi i ragazzi di LG dovranno fare di meglio di quanto fatto il precedente anno. Dovranno continuare la strada intrapresa con il G2 e quindi per il loro prossimo top di gamma dovranno garantire soprattutto dei bordi sottilissimi e dimensioni contenute, anche se con un display da 5,5 pollici la vedo difficile.

Se adotteranno una nuova interfaccia con uno stile flat e pulito, di certo avranno fatto centro anche su questo; anche se personalmente reputo l’interfaccia attuale di LG la migliore e la più completa per il momento.

Non dimentichiamo che LG ha proposto un top di gamma con un ottimo rapporto qualità-prezzo e se anche il G3 offrirà le stesso prezzo di partenza del G2, acquisterò sicuramente il nuovo G3, ma se verrà proposto ad un prezzo troppo aggressivo, la mia scelta cadrà sul G2, il quale è ancora uno dei migliori smartphone in commercio.

Fabrizio

Studente di informatica e appassionato del mondo Android. Amo la musica elettronica.

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus

Forum Android
Diventa un blogger, scrivi un articolo